Ascolta lo streaming di Radio Onda Rossa !

Manda i tuoi materiali per la prossima scarceranda

Referendum contro le trivellazioni: affluenza al 32%

Il referendum per richiedere l'abrogazione di un articolo della legge di stabilità sulle concessioni alle multinazionali del petrolio, non ha raggiunto il quorum. Questa mattina sulla stampa si potevano leggere i commenti del mondo della politica istituzionale a proposito del referendum. Il dibattito si concentrava esclusivamente sulla polarizzazione delle posizioni all'interno del partito democratico. Diverso è invece il dato della partecipazione in questi messi dei cittadini e degli abitanti, in particolar modo, delle zone interessate dalle trivellazioni in mare.

Il grande Smog

Data di trasmissione
4 anni 9 mesi ago

Partiamo dall'eliminazione della possibilità di costruire piattaforma petrolifere al di sotto delle 12 miglia marittime dalla costa, per parlare di smog, nella settimana del ridicolo accordo COP21. Ci concediamo poi il nostro solito spazio di approfondimento sulla situazione rifiuti nella regione Lazio fra aumento delle tariffe e intrallazzi di Manlio Cerroni.

Durata 58m 1s

Inchiesta sul movimento NoTRIV: dalla manifestazione di Bari di ieri, al referendum contro lo Sblocca-Italia

Ottenuto un risultato nella lotta contro le trivellazioni in terra e in mare contenute nello sbocca italia: 9 regioni delibereranno in favore dei referendum abrogativi dell'articolo 35 del Decreto Sviluppo 2012 e dell'art 37 e 38 del decreto-legge Sblocca Italia, che consentirebbero di bloccare le concessioni date enetro le 12 miglia e la possibilità di trivellare in un solo passaggio dopo le prime indagini sotterranee (art 37 e 38).

 

12 settembre: corteo per l'apertura della Fiera del Levante con ospite Renzi

Corrispondenza con un compagno dei Cobas per parlare dell'assemblea che ha lanciato un appello per costruire la mobilitazione in occasione della presenza di Renzi all'apertura della fiera del levante: contro il jobs Act, lo Sbocca italia e la devastazione ambientale e umana con cui il governo vorrebbe "rilanciare" il Mezzogiorno.