Ascolta lo streaming di Radio Onda Rossa !

La devastazione ambientale purtroppo non va in vacanza

Data di trasmissione

Parliamo dei vari progetti di devastazione ambientale dovuti alla malagestione dei rifiuti di Roma di questa e delle precedenti amministrazione.
Contattiamo in apertura un compagno di Guidonia per parlare dei piani di riapertura del TMB prospicente alla discarica dell'Inviolata e in seguito un compagno di Albano per aggiornamenti sulla riapertura del VII invaso della discarica di Roncigliano che sta sempre più iniziando a somigliare a un'immensa Ziggurat. Durante quest'ultima corrispondenza pubblicizziamo il CORTEO CONTRO LA RIAPERTURA DELLA DISCARICA DI RONCIGLIANO di Venerdi 22 Luglio alle 18:00 in Piazza Mazzini ad Albano.

No Inceneritore. Presidio in piazza del Campidoglio

Data di trasmissione

Oggi 28 giugno manifestazione in piazza del Campidoglio convocato dal Coordinamento regionale rifiuti contro il progetto di inceneritore della giunta Gualtieri.

Dopo un intervento introduttivo, le voci di Rocca Cencia, Aprilia e Ostia. Infine, l'intervento di un compagno dopo che il sindaco Gualtieri non ha voluto incontrare il presidio essendo molto indaffarato.

L'inceneritore di Gualtieri per tutti i secoli dei secoli

Data di trasmissione

Parliamo in lungo e in largo del nuovo megaprogetto del gigantesco inceneritore dei rifiuti che il sindaco Gualtieri si è preso la responsabilità politica di costruire a ridosso del comune di Pomezia. Ospitiamo una corrispondenza con un compagno dei comitati contro le nocività laziali per discutere delle prossime iniziative volte a contrastare quest'ennesima impresa scellerata da realizzarsi con il paravento del prossimo Giubileo.

Pronti al nuovo piano monnezza?

Data di trasmissione

I cassonetti romani iniziano a fare abbastanza schifo, la discarica di Roncigliano per ora non si può riaprire, il piano rifiuti romano si contraddice con quello regionale.
Contattiamo un compagno del coordinamento contro l'inceneritore di Albano per districare questa matassa, in attesa che Gualtieri ci presenti il nuovo piano industriale di AMA che siamo sicuri risolverà ogni problema di gestione della monnezza e porti la pace in Ucraina.
In chiusura commentiamo su microplastiche nel sangue e inquinamento da PM2.5 nelle città italiane.

Sversamento di rifiuti radioattivi ad Albano

Data di trasmissione

In attesa dell'atomica di Putin non ci facciamo mancare nulla e sversiamo rifiuti radioattivi nella discarica di Roncigliano, rifiuti non autorizzati in una discarica aperta sulla base del rinnovo di un'AIA scaduta, già illeggittima di suo a partire dal 2009.

L'illeggittimità dell'AIA di Roncigliano

Data di trasmissione

Rapida trasmissione di aggiornamento sull'illeggittimità dell'AIA della discarica di Roncigliano ora dichiarata anche dall'avvocatura della Regione Lazio.
Nella seconda parte della trasmissione spendiamo qualche rapido commento per parlare del ritorno al carbone e a possibili progetti di nuovi rigassificatori sulle coste italiane citati dal discorso di Draghi alle camere, commentando le misure italiane adottate per via della guerra in Ucraina.

Coordinamento Regionale Sanità

Data di trasmissione

Intervento sul carnevale a Rebibbia/Ponte mammolo per la riapertura di Villa Tiburtina, domenica 27/2 ore 10.

Aggiornamenti da Albano sulle iniziative in merito alla lotta contro la gestione scellerata dei rifiuti che produce nocività e malattie, assemblea popolare sabato 26/2 ore 10:30 davanti la discarica di Roncigliano.

Corrispondenza dai Movimenti di lotta per la casa sulle iniziative di queste settimane, appuntamento giovedì 24/2 alla piazza del Campidoglio, consapevoli che senza casa non c'è salute.

Mille sfaccettature della transizione, dalla monnezza al nucleare, alle trivellazioni nell'Adriatico

Data di trasmissione

Passiamo al vaglio i prossimi piani di devastazione ambientale del Lazio legati al ciclo dei rifiuti di Roma, biogas, megadiscariche, inceneritori e chi più ne ha più ne metta. Nella seconda parte della trasmissione ci facciamo una chiacchierata ambia su fusione e fissione nucleare e la liberalizzazione delle trivellazioni per lo sfruttamento dei giacimenti di idrocarburi in Italia.