Ascolta lo streaming di Radio Onda Rossa !

Roghi di rifiuti un po' in tutto il Lazio e Roma piange... Ma non per loro.

Data di trasmissione
Durata 1h 3m
Apriamo con un rapido riassunto dei roghi degli impianti dei rifiuti in regione nell'ultimo anno. Diamo poi rapidamente notizia del presidio della settimana scorsa alla sede della Regione Lazio. Passiamo poi al consueto totodiscarica che questa settimana vede un rinnovato interesse per la possibilità di invaso ad Aprilia con gestione Altissimi. Commentiamo in chiusura sullo sciopero dei lavoratori della TekNeko di Guidonia-Montecelio, sull'impianto di stoccaggio di rifiuti ospedalieri di Cassino, sull'ampliamento della discarica di Borgo Montello e sull'ingresso di EDF fra gli azionisti di Autostrade per l'Italia.

Puntata di riepilogo: rifiuti ospedalieri, cooperative, Velletri ed Albano

Data di trasmissione
Durata 56m 1s

Apriamo la trasmissioneImmagine rimossa. con una corrispondenza da Albano per farci riepilogare i passaggi legati al processo Cerroni. Sempre riguardo al territorio dei Castelli commentiamo la buona riuscita della conferenza con i medici dell'ISDE a Velletri sui danni ambientali dovuti al biogas.

In questa trasmissione parliamo, inoltre, delle polemiche relative al mancato ritiro dei rifiuti ospedalieri che a Roma vengono conferiti all'inceneritore di Ponte Malnone, impianto che ricordiamo per l'alluvione di Febbraio 2014, quando rifiuti ospedalieri di tutti i tipi si riversarono nei campi. Il che è curioso considerando che a Rocca Cencia, ma anche in molti altri territori della provincia sono stati rilevati sversamenti abusivi di rifiuti ospedalieri nei campi.

Commentiamo rapidamente alcune dichiarazioni di Marino a proposito della futura gestione rifiuti dopo lo scandalo di Mafia Capitale che aprirebbero uno spiraglio all'entrata di cooperative nell'affare, bisognerà indagare...

Chiudiamo parlando della prima udienza (il 29 Gennaio 2015) sul processo a 16 compagni per dei tafferugli avvenuti a margine del corteo ad Albano del 14 Aprile 2012 contro inceneritore e discarica.

Aggiornamenti NoTAV e solito horror romano

Data di trasmissione
Durata 1h 15m 1s

ApriamoImmagine rimossa. la trasmissione con una corrispondenza dalla Val di Susa per avere aggiornamenti sulla lotta NoTAV. Passiamo ad un breve spazio sulle solite miserie semi-horror romani, fra maiali che grufolano nei cassonetti e rifiuti ospedalieri sversati nei campi. Un rapido resoconto sullo sversamento di kerosene nel torrente Alnone nella zona di Maccarese per passare al ben più grave sversamento di petrolio della Deep Water Horizon nel Golfo del Messico. E' stato infatti ritrovato siìul fondo del mare il petrolio che era stato dichiarato evaporato dall'azienda. Chiudiamo parlando dell'inceneritore di Acerra e dei presidi organizzati dalla popolazione per bloccare i camion che dovrebbero in questo periodo sversare nell'impianto le ecoballe salernitane.