Ascolta lo streaming di Radio Onda Rossa !

Studenti Medi Caserta - In migliaia rispondono alle intimidazioni della polizia

Data di trasmissione

Il 19 Gennaio a Caserta migliaia di studenti medi hanno organizzato un sit-in di fronte al palazzo del governo e alla Questura. Una ventina tra licei e istituti nelle giornate precedenti avevano occupato in massa. Il sit-in nasce dagli Studenti in Rotta Contro la Bancarotta in risposta alle intimidazioni e alle provocazioni della polizia che hanno provato a zittire e annullare le proteste. Da Roma fino a Caserta negli ultimi mesi si sono visti gli effetti della deriva autoritaria della Buona Scuola, così come la sempre più frequente gestione delle problamatiche sociali come problemi di ordine pubblico.

caccia alle streghe, i compagni intervengono sulle perquisizioni intimidatorie

Data di trasmissione
Durata 13m 56s
Durata 2m 21s
Durata 10m 43s

dopo la furia repressiva che si scaglia in mattinata contro ignari compagni, alla ricerca di "armi ed esplosivi" tra l'altro ovviamente non trovati(anche se qualche volta hanno trovato uno o 2 grammi d'erba, forse erano queste le bombe che cercavano??), i compagni cercano di stringersi attorno alla gogna mediatica che interpreta i giovani, i disoccupati, i precari gli operai che hanno deciso di esprimere la propria rabbia con la forza come pericolosi black bloc(parola che tra l'altro non è neanche qualificativa per una persona).

In merito a ciò si esprimono le varie realtà che hanno costruito la giornata del 15 ottobre.

--->corrispondenza acrobax

--->corrispondenza cosenza

--->andrea alzetta