Ascolta lo streaming di Radio Onda Rossa !

Manda i tuoi materiali per la prossima scarceranda

A Marsiglia e a Melendugno contro muri e jersey

Data di trasmissione

A Melendugno il movimento NO TAP, dopo i via libera all'opera del governo, blocca nella serata di ieri l'arrivo dei jersey al cantiere del TAP.

A Marsiglia continua l'opposizione contro la gentrificazione del quartiere la Plaine, con iniziative di disturbo e sabotaggio al cantiere nella piazza del quartiere.

Tap il governo conferma l'opera e tradisce le promesse elettorali

Il governo giallo-verde tira dritto sul Tap. Per i ministri del Movimento 5 Stelle la mancata realizzazione dell'opera comporterebbe penali di diverse decine di miliardi. E' una delle prime promesse elettorali che il governo tradisce. Abbiamo contattato un compagno del Movimento No Tap per raccontare come gli attivisti e i cittadini pugliesi vogliono rispondere al governo. 

Kavala, rimandata l'udienza per i fermi No Tap

Data di trasmissione

Abbiamo raggiunto al telefono i compagni che sono stati fermati dalla polizia di Kavala dopo gli esposti da parte dell'azienda Bonatti di Parma incaricata di costruire il Tap. i compagni sono stati rilasciati dopo un primo fermo e questa mattina si doveva tenere l'udienza in tribunale che è stata rimandata al 12 luglio. La solidarietà degli abitanti di Kavala e degli agricoltori in difesa delle proprie terre è stata determinante nel sostenere queste giornate di lotta elleniche contro il Tap.  

Cariche e fermi contro i No Tap

Cariche e fermi questa notte a San Foca di Melendugno, in Salento, dove i/le No Tap stavano bloccando la strada provinciale che collega il capoluogo di provincia Lecce a Melendugno, la via che i mezzi di Tap – la multinazionale che vuole costruire il gasdotto.

Sono in tutto quattro i compagni che sono stati portati in Questura, di cui tre già liberati. Per pretendere la liberazione del quarto attivista No Tap i diversi comitati sono stati in presidio sotto la Questura di Lecce.

Durata 6m 42s

NO TAP: corteo sfila per le vie di Melendugno

In un Salento militarizzato, è ancora forte e decisa l'opposizione alla TAP. Un compagno ci racconta il partecipato corteo di oggi che ha sfilato per le strade di Melendugno, promosso dal Movimento NO TAP. La città di Melendugno ha risposto anche chiudendo i negozi ed esponendo i cartelli “chiudo per dignità”.

Il prossimo appuntamento è per venerdì 8 dicembre a Lecce.

Durata 7m 47s