Ascolta lo streaming di Radio Onda Rossa !

Università e ricerca: un'analisi sull'Anvur

Data di trasmissione
Durata 14m 26s

L'ANVUR è l'Agenzia Nazionale di Valutazione del Sistema Universitario e della Ricerca. Cosa si nasconde dietro questo acronimo e dietro questa struttura? Come si valuta in Italia il lavoro cognitivo sempre più oppresso dal paradigma della produttività?

 

Un'analisi dell'ultimo rapporto biennale di valutazione, a cura del collettivo Sapienza Clandestina.

 

Per un'analisi generale del merito e della valutazione e una critica di tali logiche si rinvia a questo redazionale: https://www.ondarossa.info/redazionali/cattiva-scuola-critica-della-cultura-della-valutazione

Pisa [università]: boicottaggio della VQR

Data di trasmissione
Durata 12m 37s
Entro lunedì 14 marzo, 50mila docenti dovranno caricare le loro pubblicazioni nel sistema della valutazione (Vqr). In migliaia stanno aderendo al boicottaggio. I rettori sono preoccupati, mentre il movimento cresce.
 
Il boicottaggio della Vqr va avanti dallo scorso autunno e al momento il boicottaggio coinvolgerebbe tra il 5 e il 20 % dei docenti e in taluni atenei la protesta si è unita ad una critica radicale agli aspetti della meritocrazia imposta dalla riforma universitaria.
 
Collegamento con una compagna del Collettivo Universitario Autonomo (Cua) di Pisa, che ci presenta l'assemblea che si è svolta oggi tra studenti e docenti.
 
 

Il governo Renzi mette i militari nelle scuole

Data di trasmissione

Nella prima parte della trasmissione un commento ad un intervento del presidente della Fondazione 3LLL, legata a Confindustria, Attilio Oliva, che entra pesantemente nel merito di come retribuire gli/le insegnanti.

qui l'articolo:

http://www.ilsole24ore.com/art/commenti-e-idee/2016-02-21/bonus-non-pio…

 

Nella seconda parte (intorno al 25' co. n Antonio Mazzeo, insegnante e giornalista free lance, parliamo del protocollo d'intesa tra Miur e Ministero della Difesa.

Sul blog della trasmissione, https://oradibuco.noblogs.org/, trovate:

 

  1. Articolo di Antonio Mazzeo Elmetti e moschetti per la Buona Scuola di Renzi & C.
  2. Protocollo d’intesa MIUR-DIFESA dell’11 settembre 2014
  3. Attuazione per l’anno 2015-16 del protocollo MIUR-DIFESA

La cattiva scuola: critica della cultura della valutazione

Data di trasmissione
Durata 40m 1s
Durata 33m

Approfondimento redazionale sul tema dell’università e della ricerca tra precarizzazione e biopolitica.

 

Nel primo collegamento (durata: 40’) chiediamo a Valeria Pinto, docente di filosofia teoretica all’Università Federico II di Napoli, di illustrarci i cambiamenti intercorsi nella valutazione del lavoro cognitivo, sempre più oppresso dal paradigma della produttività. Si parla inoltre dell’inasprimento repressivo di dispositivi cardine come scuola superiore e università.

 

Nel secondo collegamento (durata: 33’) si discute con Roberto Ciccarelli, giornalista de "il manifesto", di mutui studenteschi (“prestiti d’onore”), università e mondo del lavoro. Infine, nell’ultima parte, si ragiona sul ruolo e la funzione degli studenti e delle studentesse nei processi di conflitto all’interno dell’università.

 

Riferimenti bibliografici:

V. Pinto, “Valutare e punire: una critica della cultura della valutazione”, Cronopio edizioni, Napoli 2012;

“aut aut” [rivista], n. 360/2013, “All’indice. Critica della cultura della valutazione” (a cura di A. Dal Lago), consultabile on-line all’indirizzo: http://issuu.com/autaut/docs/autaut360estratti/1?e=4228713/5811087 ;

R. Ciccarelli, V. Pinto, “Valutare e punire nella scuola di Matteo Renzi”, consultabile all’indirizzo: http://www.roars.it/online/valutare-e-punire-nella-scuola-di-matteo-renzi/ .