Ascolta lo streaming di Radio Onda Rossa !

Scuola

10 aprile, sciopero nazionale dei settori socio educativo, socio assistenziale e socio sanitario.

Data di trasmissione
Durata 4m 31s

Moira Aloisio (CUB SUR Roma) ci parla dello sciopero nazionale dei settori socio educativo, socio assistenziale e socio sanitario, proclamato per oggi 10 aprile dalle OO.SS. ADL Cobas, CLAP, CUB, SIAL Cobas, SGB, USB e che vedrà la partecipazione anche di comitati autorganizzati di lavoratrici e lavoratori.

 

Sotto la Farnesina e in tanti atenei mobilitazione contro il bando MAECI

Data di trasmissione

Oggi giornata di mobilitazione e di sciopero nelle Università a fianco del popolo palestinese, alla vigilia del bando MAECI per la collaborazione italo - israeliana di cui viene chieste il rigetto.

Una corrispondenza dal presidio sotto la Farnesina e l'altra con un docente di Lingua e letteratura araba di Ca' Foscari.

La campagna elettorale non risparmia la scuola

Data di trasmissione
Durata 1h 7m 33s

Apriamo la trasmissione con una corrispondenza con una studente della Sapienza che racconta le mobilitazioni per la Palestina dentro e fuori l'ateneo fino all'occupazione di ieri del rettorato realizzata per chiedere lo stop alle collaborazioni con le università israeliane.

Nella seconda parte torniamo sul caso Pioltello

L'otto fuori e dentro la scuola

Data di trasmissione

Nella prima parte della trasmissione un docente del Liceo Socrate di Roma racconta come e perché il Collegio dei docenti di questa scuola ha deciso di non chiedere i fondi del DM 66 relativi alla linea di investimento del PNRR che prevede la “creazione di un sistema multidimensionale per la formazione continua dei docenti e del personale scolastico per la transizione digitale”.

Nella seconda parte parliamo dello sciopero transfemminista dell'8 marzo e della partecipazione della scuola con una compagna del collettivo delle Cattive maestre e una studente del Liceo Archimede.

Infine, un saluto a Joseph, compagno di Black Lives Matter che oggi ci ha lasciato. Joseph negli ultimi anni tanto ha contribuito anche nella nostra trasmissione a capire e approfondire le difficoltà, le ingiustizie, le limitazioni imposte a bambine e bambini, ragazze e ragazze con background migratorio nella scuola. Ciao Jojo

Manganellate sulla scuola

Data di trasmissione

Nella prima parte della trasmissione presentiamo la giornata di formazione docenti "Elsa Morante e le altre", organizzata all'interno di Feminism per lunedì 4 marzo, presso la Casa internazionale delle donne. E' possibile chiedere il giorno di permesso per formazione , l'ID del convegno sulla piattaforma Sofia è 91686, quello dell'edizione è 135737.

Ne parliamo con Elvira Federici della Società Italiana delle Letterate che organizza insieme a Leggendaria, Manifestolibri, Indici paritari, Archivia in collaborazione con Proteo Fare Sapere.

Passiamo poi a parlare delle manifestazioni del 23 febbraio nell'ambito dello sciopero generale per lo stop al genocidio a Gaza e della repressione, in particolare a Pisa dove sentiamo due insegnanti del Liceo Russoli e a Firenze dove sentiamo un'altra docente presente al corteo.

Infine un compagno presenta la manifestazione contro il dimensionamento scolastico che si terrà domani 28 febbraio dalle ore 16 sotto la Regione Lazio in piazza Oderigo da Pordenone

Vado a scuola! Si ma quale? Filo diretto sulla scuola

Data di trasmissione
Durata 2h 20m 3s

Questa mattina a microfoni aperti parliamo di scuola: nel giorno in cui si chiudono le iscrizioni in tutti gli ordini di scuola per il prossimo anno partiamo dal chiederci come viene scelta oggi la scuola da frequentare? Alla primaria, alle medie, alle superiori. Parliamo di marketing per aumentare le iscrizioni, aumento dei curricula proposti, penalizzazione delle scuole di periferia e soggettività marginalizzate, in primis seconde generazione e ragazz* con background migratorio, dimensionamento scolastico.

 

Licenziamento e a rischio asilo politico per post sul genocidio a Gaza

Data di trasmissione
Durata 32m 20s

Seif, dipendente assunto a tempo indeterminato al Liceo francese Chateaubriand, algerino in Italia da molti anni come rifugiato, viene prima interrogato e la sua casa perquisita  (l'intervento dà esito negativo secondo la dichiarazione rilasciata dalle stesse forze di polizia), viene sospeso dal lavoro e deve presentarsi davanti alla Commissione per il diritto d'asilo e poi la scuola lo licenzia... Perché? Due post sul suo profilo instagram (un profilo privato) dove esprime il suo scoramento per il genocidio in atto nella striscia di Gaza e la complicità occidentale.

Ne parliamo con lui

La scuola senza genere

Data di trasmissione

Trasmissione dedicata alla vicenda accaduta a Marsala in occasione della presentazione del libro "X" di Valentina Mira che è costata il posto di presidente della commissione pari opportunità a Giuliana Zerilli, insegnante attiva contro la violenza sulle donne. Ne abbiamo parlato con le due protagoniste, Giuliana Zerilli e Valentina Mira.

Concludiamo con alcune riflessioni sul concorso per docenti, che prevede l'istituzione delle quote azzurre e programmi senza genere.

 

NO DIMENSIONAMENTO: sabato 16 presidio alla Regione

Data di trasmissione

Dal Comitato No Dimensionamento:

"Con un “colpo di mano” improvviso la Regione accelera sul taglio degli istituti scolastici del Lazio: già dal prossimo anno scolastico saranno 37 (anziché 7) gli istituti a essere dimensionati.

Questo significa:
⁃ segreterie amministrative accorpate e sovraccaricate di incombenze burocratiche
⁃ dirigenze scolastiche dimezzate e lontane dai territori
⁃ continuità didattica e docenze a rischio
⁃ mantenimento delle classi pollaio
⁃ piccoli plessi e scuole di prossimità soppresse

Ci vediamo SABATO 16 DICEMBRE sotto il palazzo della regione (piazza Oderico da Pordenone) alle ore 14, in PRESIDIO:

PER UNA SCUOLA DI PROSSIMITÀ DIFENDIAMO IL DIRITTO ALLO STUDIO

Comitato NO DIMENSIONAMENTO"

La scuola sconciata

Data di trasmissione

Nella prima parte della trasmissione parliamo con una compagna del Comitato e doposcuola mammut e della Comunità educante de' Pazzi degli ultimi risvolti del progetto di dimensionamento scolastico: dopo la sentenza della Corte Costituzionale che ha bocciato i ricorsi di alcune Regione Valditara impone che si tagli subito e la Regione Lazio passa da 7 a 37 istituti da "dimensionare" già da settembre 2024.

Sabato prossimo, 16 dicembre, presidio sotto la Regione Lazio Oderico da Pordenone, alle ore 14 "No al dimensionamento scolastico, per una scuola in ogni quartiere".

Si parla poi del bando di concorso per insegnanti per il quale si sono aperte le iscrizioni.

Infine riassuntone della farsa intorno al progetto ministeriale Educare alle relazioni.