Ascolta lo streaming di Radio Onda Rossa !

contagio

Data di trasmissione
Durata 1h 46m 34s

con un indice di prevalenza quasi nullo, con lentezza, pazienza, flemmatica perseveranza, tuentifaivocloch, si estende a macchia d'olio in etere e web. evolvono le voci, i luoghi, le presenze, le citazioni, ma il contagio alieno dilaga, incoerente e imprevedibile, fuori di logica e di senno, pare sfuggire ad ogni previsione, incontenibile ad ogni modello, incatalogabile. a nostro avviso non sarà possibile limitarlo nemmeno con un uso sconsiderato della forza.


la playlist.

sonic youth - disconnection notice
magnatizers - lode oscillatoria al cavaliere dell'apocalisse luca giurato
maximilian d - trail of tears
savatage - jesus saves
alcest - sapphire
janko nilovic and the soul surfers - maze of sounds
here lies man - hell (wooly tail)
les freres megri - galouli ensaha
hidria spacefolk - amos ame
dead can dance - cantara
nebula mori - celestial remains
halo 2 (ost) - prophet suite
midnight odissey - ruins of a crystal sky
velester - vertigo (di sostanze)
piero umiliani - 5 bambole per la luna d'agosto
goblin - la via della droga (ost pt.5)
v (ost) - the final battle
the international noise conspiracy - under a communist moon

 

surfata cosmica

Data di trasmissione
Durata 1h 41m 40s

il nostro piccolo "omaggio a sante" ad inizio trasmissione, poi la interminabile surfata nel cosmo con il contributo - consueto - della nostra "guida spaziale": velester (gli originali link in pl)

la playlist

sonic youth - disconnection notice
onda rossa posse - omaggio a sante
gang - bandito senza tempo
naam - frosted tread
naam - black ice
cobol pongide - musiche per colonie extrasolari
cobol pongide - a come andromeda
velester - dark awake
velester - dark awake mix
hawkwind - it's so easy
fuzz - time collapse
black mountains - boogie lovers
melvins - interstellar overdrive
prodigy - Omen (herve's end of the world remix)
the international noise conspiracy - under a communist moon

live_tripvirus

Data di trasmissione
 
vi diciamo solo - per intenderci quanto fù arrangiata in diretta - che per compilare la palylist, abbiamo dovuto riascoltare l'intera trx

ed eccola la playlist:

sonic youth - disconnection notice
kalashnikov (collective) - police panopticon
kyuss - space cadet
melvins - flamboyant duck
oneida - preteen weaponry part 2
psychelectra - trip sequence
nukli - there is another way
ozric tentacles - pteranodon
aphrodite's child - the four horsemen
black widows - sacrifice
can - mother sky
hawkwind - magnu
monster magnet - brainstorm (hawkwind cover)
the international noise conspiracy - under a communist moon

il dominio del drago

Data di trasmissione
Durata 1h 50m 9s
gioco di rifelssi fra le suggestioni foniche dello space rock & dintorni, i dialoghi  e gli effetti sonici de "il dominio del drago" puntata della serie anni '70 di "spazio 1999".
 
questa la palylist:
sonic youth - disconnection notice
man or astroman - very subtle elevators
man or astroman - whitin one universe there are milions
ray daytona & gogoobombos - an der urania
god is astronaut - reverse world
god is astronaut - transmission
melvins - interstellar overdrive (cover pf)
hawkwind - space is deep
hawkwind - one change
nebula - the eagle has landed
nebula - decadent garden
cobol pongide - cosmonauta si deve allenare
cobol pongide - a come andromeda
cobol pongide - musiche per colonie extra solari
calibro 35 - an asteroid called death
calibro 35 - thrust force
ufomammut - void
goon moon - tip toe
void generator - astral manipulation
kyuss -space cadet
meganoidi - 1999
the international noise conspiracy - under a cummunist moon

il ritorno del voyager

Data di trasmissione
il ritorno del voyager.
ultimo delirio della stagione radiofonica:
nella prima e nell'ultima parte. qualche omaggio a chi ci ha accompagnato nelle varie tappe di questa ampia iperbole nell'etere.
nella parte centrale (41 min. 42 sec. <=> 87  min. 36 sec.) insistiamo sull'esperimento affrontato lo scorso autunno: manipoliamo i vecchi e vintage "serial" di fantascienza dei '70. è il paradosso temporale di un futuro/passato immaginato/deluso/superato/irragiungibile.
ci si sente a settmebre.
 
la playlist:
sonic youth - disconnection notice
alma irata - minimum wage
serka -  l'ultimo giorno di mark lender sul pianeta terra
punkreas - tyson rock
barbed wire - around my neck
sfc - resistence / the worm
la furia - dividi et impèra
pax armata - oblio
otehi - verbena
kyuss - apothecaries weigh
oneida - folk wisdom
l'ira del baccano - the blind phoenix rises
dj shadow - depht charge
path - il fantasma di toni toscano
billy bragg - why we build the wall
the international noise conspiracy - under a communist moon

il sole nero

Data di trasmissione

questa settimana  surfiamo fra le "onde cosmiche" (dal minuto 55:45) per usare il vocabolario di una certa fantascienza verbosa, immaginifica, suggestiva di buona "annata". affrontiamo il sole nero, o meglio il "buco nero" - direbbero oggi gli astrofisici -  con le voci di una cellebre puntata della serie tv di culto degli anni '70. attraversiamo l'intero univero/organismo-pensante in pochi attimi, un non-luogo, non-tempo dove valgono leggi ignote e meravigliose. a-normali. evviva!