Ascolta lo streaming di Radio Onda Rossa !

Scuole sicure?

Data di trasmissione

Iniziamo la trasmissione con una corrispondenza con il segretario di Cittadinanza attiva, Elio Rosati, che illustra il rapporto annuale sulla sicurezza a scuola.

Proseguiamo con rapide riflessioni sul dibattito che si è aperto dopo l'occupazione del liceo Tasso.

Concludiamo con l'intervento di un* student* del collettivo del Liceo Cavour durante la manifestazione per il "Transgender day of remembrance".

20 Nov: Transgender Day of Remembrance a Roma

Data di trasmissione

n occasione del TDOR - Transgender Day of Remembrance, Domenica 20 Novembre, l'Associazione Libellula, il Circolo Mario Mieli e altre associazioni lgbtqia+ danno appuntamento alle ore 17 alla Stazione Termini, all’angolo con Via Giolitti, per ricordare le persone trans e non binarie vittime di transfobia.

Dalla stazione Termini partirà un corteo silenzioso verso Piazza dell' Esquilino, alle spalle di Santa Maria Maggiore.

Ne parliamo con Leila Daianis dell'associazione trans Libellula.

Giustizia per Rodrigo. Torniamo a parlare di transfobia

Data di trasmissione

A partire dall'ennesimo caso di violenza transfobica che ha portato alla morte di Rodrigo in Indonesia e alle torture ai danni del suo compagno Sebastian, torniamo a parlare di transfobia. Di come questa venga agita dallo stato e dalle istituzioni ma anche di come sia necessario eliminarla dalle nostre collettività. Lo facciamo insieme a un compagno argentino e al collettivo Guerriglia Transpoetica.

Presidio al Miur, per Cloe, insegnante trans morta di discriminazione

Data di trasmissione

Si è svolto questa mattina, venerdì 17 giugno 2022, un presidio, davanti al Ministero dell'Istruzione, indetto dai Clap Scuola, in ricordo di Cloe Bianco e per gridare mai più: Cloe era una persona trans, un'insegnante che era stata demansionata, tolta dalle classe, perché sarebbe stata destabilizzante e sicuramente discriminata e isolata, fin quando il 10 giugno scorso si è tolta la vita.

La corrspondenza con una insegnante dei Clap

Trans Freedom March Roma 20 novembre

Data di trasmissione

Uno spazio radiofonico sulla Trans Freedom March 2021, manifestazione che si svolgerà sabato 20 novembre a Roma, concentramento dalle 16, 30 in piazza della Repubblica, corteo fino a Piazza Vittorio con partenza alle ore 17.

 

Ne parliamo con

Porpora del Mit, Movimento Identità Trans

Sandeh di Sunderam, Identità Transgender Torino

Guerrilla Transpoetica

Leila di Libellula Associazione

Sul DDL Zan su omotransfobia

Data di trasmissione

Il primo luglio scorso è stato depositato alla commissione giustizia della Camera il ddl contro la omotransfobia. La legge modifica gli articoli 604-bis e 604-ter del codice penale, rispettivamente legge Mancino e Reale, che puniscono i reati e i discorsi d’odio fondati su caratteristiche personali quali la nazionalità, l’origine etnica e la confessione religiosa. La nuova legge punta ad ampliare il concetto di reato d’odio e a individuare come atti discriminatori anche quelli basati “sul genere, orientamento sessuale o identità di genere”. Uno dei punti più contestati della legge è quello relativo al concetto di identità di genere che negli ultimi giorni ha scatenato un dibattito da parte di fondamentalisti cattolici, gruppi di estrema destra, Arcilesbica e Se Non Ora Quando - Libere, che sostengono che la legge cancellerebbe il sesso, invisibilizzando le donne, da loro considerate tali in esclusiva chiave biologica. Ne discutiamo in radio con una compagna.

A questo link è invece possibile scaricare un articolo pubblicato dal Manifesto e intitolato “Lesbiche, identità di genere e ddl Zan” in cui viene espresso “un posizionamento lesbico in dissenso con l’unica voce lesbica per ora emersa nel confronto politico e sociale che precede la discussione parlamentare del Ddl Zan”. Il documento è stato letto integralmente durante il redazionale.

In ricordo di Didem Akay e le tensioni tra Turchia e UE

Data di trasmissione

In apertura un ricordo di Didem Akay, attivista trans lgbtq, suicida qualche giorno fa a causa della transfobia diffusa nel paese. La Turchia ad oggi, dopo il Brasile, è uno dei paesi che conta più omicidi transfobici.
In seguito cosa c'è dietro lo scontro tra il governo turco e l'UE che ha portato il premier turco ad annunciare di aver sospeso l'accordo sui migranti chiuso con l'Unione Europea nel 2016. Uno scontro tutto politico giocato come sempre usando le vite di centinaia di migliaia di migranti.

Durata 20'

Daspo urbano e repressione delle persone trans, eternormativià e violenza del decoro

Data di trasmissione

A partire dal caso dei daspo a Naoli contro donne trans e dell'omicidio di Vincenzo, attivista gay campano, una riflessione con una compagna di Napoli e Loredana Rossi dell'associazione trans Napoli su decoro, repressione, eteronormatività, famiglia e controllo.

Sabato 28 - Latina: Festival Free Choice Free Sex Free Music

Data di trasmissione
Parliamo con un compagno del collettivo Swamp di Latina della quinta edizione del Festival Free choice, free sex, free music, una serata musicale ogni anno più ricca e un'occasione importante per portare le tematiche dell'antisessismo e dell'opposizione all'omolesbotransfobia e al razzismo.
La serata è benefit per le spese del collettivo e per ROR.
 
Sabato, 28 Maggio, 2016 - 18:00
Pala Roller ASD - via Maira, 04100 Latina

"Te la farò pagare. Le classi sociali nell'esperienza trans e autonomia dei corpi."

Data di trasmissione
“Te la farò pagare. Le classi sociali nell’esperienza trans e autonomia dei corpi."

Da “I Nomi delle Cose”

Quell* che non hanno il genere, ma hanno la classe,la rubrica di Denis ogni ultimo mercoledì del mese trax del 29/01/2014

Immagine rimossa. "...La lotta  contro gli ingranaggi dell’oppressione di e del genere
nelle nostre vite, è una forma di sabotaggio della macchina del
capitale: materializziamola, festeggiamola."

 

e se volete leggere

http://coordinamenta.noblogs.org/post/2014/01/30/te-la-faro-pagare-le-classi-sociali-nellesperienza-trans-e-autonomia-dei-corpi/