Ascolta lo streaming di Radio Onda Rossa !

Manda i tuoi materiali per la prossima scarceranda

Aggiornamenti dalla Catalogna

Ancora una settimana di fuoco per la Catalogna, le mobilitazioni non accennano a fermarsi e l'atteggiamento delle forze di sicurezza continua ad essere violento e prevaricatore, decine i feriti, anche a causa dell'utilizzo delle famigerate pallottole di gomma.

San Lorenzo in piazza a un anno dalla morte di Desirèe

A un anno dal femminicidio di Desirèe Mariottini San Lorenzo torna in piazza per ricordare una vicenda tragica purtroppo assolutamente non isolata. A piazza dell'Immacolata parole, testimonianze, musica per non dimenticare.

Sciopero generale in Catalogna

Sciopero generale in Catalogna, indetto dopo cinque giorni di proteste in seguito alle condanne a lunghe pene detentive inflitte a diversi leader indipendentisti catalani. Barcellona e le principali città catalane sono bloccate e solcate da cortei affollatissimi, nonostante la violenta repressione da parte delle forze dell'ordine, spalleggiate da gruppi di militanti neofascisti.

Nudm: assemblea nazionale il 19 e il 20 ottobre a Napoli

Con una compagna di NUDM in studio parliamo dell'iniziativa "Le strade libere le fanno le parole che ci attraversano" che ci sarà venerdì 18 alle h 18.00 a P.zza dell'Immacolata angolo cinema Tibur, San Lorenzo Roma, per non dimenticare l'omicidio di Desirèe Mariottini avvenuto il 18 ottobre 2018.
Inoltre presentiamo l'Assemblea Nazionale NUDM che si terrà a Napoli il 19 e 20 ottobre 2019.

La Catalogna in piazza dopo le condanne agli indipendentisti

Dopo le pene draconiane inflitte dalla magistratura spagnola ai dirigenti indipendentisti catalani la Catalogna è scesa in piazza: cortei, blocchi stradali, aeroporto di Barcellona paralizzato e attacchi indiscriminati delle forze di polizia, che continuano ad usare le letali pallottole di gomma (ieri almeno un manifestante ha perso un occhio). Manifestazioni anche in tutta Europa, a Roma da due giorni presidi si svolgono sotto le sedi diplomatiche spagnole

Sa Manifestada contro l'occupazione militare della Sardegna

Manifestazione a CapoFrasca contro le basi militari che occupano l'isola e per esigere l'interruzione delle esercitazioni a fuoco e la bonifica dei territori.