Ascolta lo streaming di Radio Onda Rossa !

Rosa Luxemburg. Proiezione e incontro con Margarethe Von Trotta

La Fondazione AAMOD (Archivio Audiovisivo del Movimento Operaio e Democratico), in occasione dei 100 anni dall’assassinio di Rosa Luxemburg e Karl Liebknecht (15 gennaio 1919), promuove un’iniziativa che si svolgerà lunedì 21 gennaio 2019 presso la Sala Deluxe della Casa del Cinema e che al suo centro prevede la proiezione del film Rosa Luxemburg di Margarethe Von Trotta e, a seguire, un incontro con la regista, introdotto dal prof. Pietro Montani.

Durata 11m 2s

Roma: il dado è tratto

"In un’epoca in cui la politica è diventata la rappresentazione della politica stessa, immagine e propaganda, occorre sforzarsi per trovare linguaggi e strumenti efficaci che meglio sappiano rappresentare e comunicare il nostro agire e il nostro pensare.
“Il dado è tratto”.

Domani, 17 gennaio dalle ore 19.30 al forte prenestino si discuterà di questi temi a partire dalla situazione attuale in Grecia con il gruppo anarchico Rouvikonas da Atene.

Verona: contro l'internazionale reazionaria

A Verona dal 29 al 31 marzo 2019 si terrà il XIII World Congress of Families e donne, lesbiche, soggettività LGBTQI, transfemministe, antifasciste, antirazziste di Verona rispondono proponendo durante quelle giornate, una serie di eventi, dibattiti, incontri performance che convergeranno in una piazza transfemminista e resistente nel pomeriggio di sabato 30. 

E' prevista un'assemblea pubblica per sabato 19 gennaio alle 14.30 al laboratorio autogestito Paratod@s

Ce lo racconta una compagna di Verona della rete di NUDM

Protesta di migliaia di studenti a Livorno

Corrispondenza con uno studente di Livorno, che ci parla delle mobilitazioni di migliaia di studenti che si stanno succedendo da settimane nella città, per denunciare la situazione critica dell'edilizia scolastica livornese. Proteste che hanno dato il via ad un vero e proprio movimento, che si sta allargando al resto della regione.

Solidarietà femminista: iniziativa per il processo de L'Aquila

Domenica prossima, 20 gennaio, ore 13, pranzo a Luna e le altre a sostegno delle imputate al processo de L'Aquila, accusate di "solidarietà femminista", a seguire discussione con la presenza dell'avvocata Ilaria Boiano,

Il pranzo si svolge in vista dell'udienza del 25 gennaio al Tribunale de L'Aquila, che si configura come udienza centrale del processo, durante la quale si terrà fuori dal tribunale un presidio femminista: per raggiungere L'Aquila in pullman con le altre compagne, scrivere a ciriguardatutte@invintati.org.

Ancona, sigilli al CSA Asilo politico

Ad Ancona sono stati apposti i sigilli al CSA Asilo politico, con il pretesto di alcune misure di sicurezza che non sarebbero state prese all'interno dei locali. Un attivista del centro sociale ci spiega come la misura sia assolutamente strumentale e prenda le mosse da una serie di controlli avviati dopo la tragedia avvenuta in una discoteca di Reginaldo, dove a causa dell'eccessivo numero di biglietti venduti morirono sei giovanissimi.

Di seguito, il comunicato dell'Asilo politico


SIGILLI AL CSA ASILO POLITICO

IN NOME DI COSA?

Giambellino, operazione Robin hood

Il 13 dicembre 2018 un'imponente operazione di polizia ha messo sotto assedio il popolare quartiere del Giambellino, a Milano. Sono state sgomberate nove case popolari ed è stata sequestrata la sede del comitato abitanti Giambellino-Lorenteggio. Con l'accusa di associazione a delinquere finalizzata all'occupazione abusiva magistrature e forze dell'ordine hanno cercato di colpire uno dei più vitali e combattivi movimenti di lotta per la casa del capoluogo lombardo.

Piccola biografia di Edmond Simeoni

Lo scorso 14 dicembre è morto Edmond Simeoni, unanimemente considerato uno dei padri nobili del nazionalismo corso. Con Guido Caldiron proviamo a tracciare la biografia di un personaggio che ha segnato per più di cinquanta anni la vita politica e culturale dell'isola

Una marea in piazza per i prigionieri baschi

Sabato 12 gennaio decine di migliaia di persone, ottantamila a Bilbao e diecimila a Baiona, hanno manifestato in solidarietà con le prigioniere e i prigionieri politici baschi, per chiedere la fine della politica della dispersione e il ritorno a casa di tutte e tutti coloro che sono detenuti. Sullo sfondo di questa manifestazione, una situazione politica generale molto confusa ed una serie di appuntamenti elettorali che potrebbero, forse, provocare rivolgimenti degni di nota

Appello di solidarietà per l'occupazione di Via del caravaggio

Sta girando un appello di solidarietà per portare materiale che possa aiutare le famiglie dell'occupazione di Via del Caravaggio, dopo l'incendio divampato accidentalmente all'interno di parte dello stabile Venerdì notte. Lo stabile è ancora agibile ma diverse famiglie hanno purtroppo perso parte dei loro averi. E' possibile aiutarei reperendo: Letti, materassi, cuscini, lenzuola coperte, frigoriferi, armadi, piatti, bicchieri, posate, pentole, vestiti uomo donna bambini, pannolini.