Ascolta lo streaming di Radio Onda Rossa !

87.9FM: 30euro l'anno: lanciamo la campagna di radioabbonamento 30x1000

Strage nazista in Nuova Zelanda, decine di morti

Due attacchi a due moschee della città di neozelandese di Christchurch hanno provocato decine di morti, le azioni sono state messe in atto da un commando ben organizzato di estremisti di destra, con legami e relazioni con l'estremismo neofascista in Australia e in diversi altri paesi, probabilmente anche l'Italia.

La nostra corrispondenza di questa mattina con la Nuova Zelanda

Iniziativa BDS il 15 marzo: Presentazione del rapporto sull'apartheid israeliana

Una compagna della rete BDS, boicottaggio disinvenstimento e sanzionamento, parla e introduce l'iniziativa che si svolgerà il 15 marzo alle ore 18 fino alle 20 in via Firenze 38 in cui si presenterà con la prof.a Virginia Tilley del rapporto  “Pratiche israeliane nei confronti del popolo palestinese e questione dell’apartheid.” Il rapporto è stato poi ritirato su pressioni di Israele dopo 48 ore, vicenda che portò alle dimissioni, per protesta, della responsabile dell’ufficio ONU che l’aveva commissionato.

Precari Anpal in piazza

Presidio in piazza Montecitorio del Coordinamento nazionale precari di Anpal servizi per chiedere la stabilizzazione, trovare almeno la possibilità di interloquire col governo e con i e le parlamentari nel momento in cui il decreto è in discussione alla Camera.

Fino a oggi da Luigi Di Maio solo silenzio sulla situazione di decennale precarietà delle lavoratrici e dei lavoratori di Anpal, società in house del Mise.

Tassa di sbarco a Venezia

A partire da maggio prossimo, almeno stando alle dichiarazioni del sindaco di Venezia Brugnaro, per entrare nella città lagunare bisognerà pagare la "tassa di sbarco", una gabella di qualche euro che i non residenti dovranno sborsare per entrare all'interno della città storica.

Con Tommaso cerchiamo di capire quanto sia realistica l'imposizione di questa tassa e in che misura essa favorisce l'espulsione delle e dei residenti dalla città

L'8 marzo nello Stato spagnolo, una prospettiva particolare

Con Victor, nostro corrispondente da Barcellona e membro del collettivo redazionale di La directa, raccontiamo il dibattito all'interno di varie realtà di movimento, in Catalogna e non solo, sulle modalità di partecipazione e supporto alle iniziative dell'8 marzo, specie per quanto riguarda chi si occupa di informazione. Al termine, uno sguardo sull'atteggiamento della politica e dei media mainstream di fronte alle grandi manifestazioni dello scorso venerdì.

Stralciamo le multe per blocco stradale!

E' partita la campagna 'Stralciamo le multe' per opporsi alle sanzioni amministrative contro 15 persone che hanno partecipato al corteo successivo allo Sgombero di Degage nell'agosto del 2015. Le sanzioni contestano il blocco stradale e rappresentano il tentativo politico di colpire gli attivisti che scendono in piazza. Parliamo della campagna insieme ad un compagno di Degage. 

Durata 9m 56s