Ascolta lo streaming di Radio Onda Rossa !

Presidio sotto Ministero di Giustizia

Corrispondenza con una compagna dal presidio che si è svolto oggi pomeriggio sotto al Ministero di Giustizia per la lotta delle compagne Silvia e Anna, recluse nel carcere dell'Aquila, in sciopero della fame dal 29 Maggio 2019 a cui si sono aggiunti altri compagni reclusi anche loro in sciopero della fame.

 

qui la scorsa corrispondenza:

https://www.ondarossa.info/newsredazione/2019/05/mobilitazione-al-ministero-giustizia

Whirlpool, mobilitazioni in tutta Italia

L'annuncio della chiusura dello stabilimento napoletano della Whirlpool, centinaia i posti di lavoro che andranno persi, e la completa inanità del governo hanno fatto entrare in agitazione lavoratori e lavoratrici dell'impresa costruttrice di elettrodomestici, sia dell'impianto napoletano che delle atre sedi sparse per l'Italia. Oggi pomeriggio delegazioni provenienti da tutta la penisola si presenteranno al Ministero dello sviluppo economico.

Ai nostri microfoni, un lavoratore di Siena e un altro di Napoli.

Italpizza: la lotta si deve vincere! Campagna di boicottaggio

La vertenza Italpizza scavalca i confini della mera sfera sindacale: gli interessi in gioco non sono solo quelli di un’azienda, ma riguardano gli equilibri di potere del nostro territorio e la capacità dal basso di contrastarli e piegarli al bene comune. I compagni chiedono a tutte le realtà e singol* solidali con questa lotta di farsi nodi della rete di pressione su Italpizza, attraverso i propri canali e con i propri contributi.

Aggiornamenti dalla vertenza dei precari di Anpal Sevizi

I lavoratori di Anpal Servizi hanno avviato, dal 30 al 6 giugno, una settimana di mobilitazione su tutto il territorio nazionale, con l’indizione di uno sciopero e un presidio la prossima settimana sotto la sede del Ministero dello Sviluppo Economico. I lavoratori e le lavoratrici chiedono quindi che venga convocato con urgenza un tavolo di confronto presso il Ministero. Ne parliamo con un compagno del Coordinamento nazionale precari di Anpal Servizi.
 

Scipero nazionale delle Poste 3 Giugno

In occasione dello sciopero del 3 giugno e con la manifestazione nazionale davanti alla sede di Poste Italiane SpA in Viale Europa 175 a Roma, abbiamo sentito un lavoratore per discutere dei tagli all'occupazione, del precariato dilagante, delle paghe, della progressiva dismissione del servizio iniziata con la privatizzazione. Lo sciopero di oggi è stato convocato dalle sigle sindacali: CUB Poste, COBAS Poste      SICOBAS Poste, SLG-CUB Poste.