Ascolta lo streaming di Radio Onda Rossa !Ascolta lo Straming di ROR !Ascolta lo stream MP3

Tecnologia e decrescita

Data di trasmissione
Durata 43m 24s

 

Prosegue la nostra analisi delle tecnologie alternative, libere e libertarie, che guardano ad un altro mondo possibile. Oggi è la volta di Ninux, una Wireless Community, un progetto alternativo di rete per telecomunicazioni, aperta, decentralizzata, basata sulla partecipazione.

 

Presente nella città di Roma con più di 100 nodi, collegati da tetto a tetto, Ninux offre a chiunque ne voglia far parte una rete telematica comune e senza proprietari, per inviare e ricevere dati e poter quindi creare applicazioni simili a quelle disponibili su Internet, ma autogestite, aperte e libere. Oltre alla possiblità, del tutto secondaria rispetto agli obiettivi ambiziosi del progetto, di poter anche fornire ed ottenere accesso ad Internet gratuitamente. Opzione questa certamente interessante laddove vi siano luoghi non raggiunti dalla banda larga, come avviene ad esempio in alcuni centri della campagna romana, che sono, da questo punto di vista, Sud del Mondo al pari di altri luoghi più lontani ed esotici.

 

Ninux, così come tante altre Wireless Community, diffuse ormai in tutto il mondo, mettono l'accento sulla necessità di riappropriarci delle tecnologie, in un periodo storico in cui tutto viene fatto per renderle sempre più impenetrabili e potercele quindi imporre attraverso percorsi controllati e obbligati di sottomissione e speculazione. Con Ninux è possibile, installando un'antenna sul tetto e collegandola ad un router sul quale va installato il software libero necessario a farlo funzionare in rete, mettere in condivisione i propri apparati e la propria banda, creando così un bene comune ed autogestito dalle enormi potenzialità emancipatorie.

 

 

Per ascoltare la puntata, cliccare sul link qui sotto:

 

Puntata 17 del 15 febbraio 2016 - Tecnologia e decrescita