Ascolta lo streaming di Radio Onda Rossa !

Economia e ambiente

Data di trasmissione

Puntata 16 di EM, quarta del ciclo Economia e Ambiente. Molti dati sulle temperature 2022 L'ottavo anno più caldo. Alcune informazioni riguardanti due articoli fondamentali su ghiacciai dell Antartide a rischio di fratture e scioglimenti nei prossimi dieci anni. Infine i dati sull Italia che nell'ultimo mese è stata divisa in due parti una calda e una fredda !

Libera Scienza in Libero Stato

Data di trasmissione

Puntata 15 di EM, settima del ciclo Libera Scienza in Libero Stato, parliamo di prevenzione dai rischi naturali con il presidente dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia. L'INGV è un ente pubblico di ricerca ed ha il compito istituzionale di condurre attività di ricerca in ambito geofisico, sismico e vulcanologico, e svolgere le funzioni di sorveglianza sismica e vulcanica continua del territorio italiano. In questa puntata abbiamo ospitato con gioia il presidente dell’INGV Professor Carlo Doglioni che ci ha guidato attraverso le attività dell’Istituto sottolineando l’importanza della ricerca per lo studio della Terra e dei suoi fenomeni, a partire dalla diffusione di una cultura di base della prevenzione dai rischi naturali, una cultura necessaria che tuttavia spesso è avversata da interessi e poteri che considerano la prevenzione un inutile ostacolo da aggirare in tutti i modi.

Estrattivismo dei dati

Data di trasmissione

Puntata 14 di EM, quarta del ciclo "Estrattivismo dei dati", parliamo di Intelligenza Artificiale con Daniela Tafani, docente di filosofia politica presso il Dipartimento di Scienze Politiche dell'Università di Pisa. Nella prima parte, introduciamo il tema, le distorsioni con cui viene volutamente presentato, definiamo l'apprendimento automatico e gli ingredienti tecnologici fondamentali: dati, potenza di calcolo e algoritmi.

Nella seconda parte, parliamo di come vengano occultati i costi ambientali, estrattivistici ed energetici dei sistemi di IA e di come venga in realtà sfruttato massicciamente il lavoro umano, sottopagato e delocalizzato.

Nella terza parte, parliamo dei rischi delle decisioni automatizzate prese attraverso i sistemi di Intelligenza Artificiale, con la convinzione che siano capaci di prevedere il comportamento di singoli individui,  perché si parla di bolla giuridica e perché si propone l’illegalità di default dei sistemi di IA.

Estrattivismo dei dati

Data di trasmissione

Puntata 10 di EM, terza del ciclo Estrattivismo dei dati, presentazione del libro "Tecnologie conviviali" con l'autore. Parliamo di esseri umani ed esseri tecnici, tra adattamento e esattamento. La tecnologia in cui siamo immersi è stata creata per omologarci a masse che vengono agite e sottratte di capacità di iniziativa, con effetti psicoemotivi devastanti. Niente di nuovo sotto il sole, è il capitalismo che replica se stesso mutando forma, con i consueti meccanismi di potere gerarchizzati, nel pieno accordo tra poteri tradizionali e poteri nuovi. Non c'è spazio per il pessimismo nell'orrore in cui siamo precipitati, possiamo solo riconoscere la sostanza non neutrale della tecnologia che ci viene propinata e guardare al futuro con ciò di cui siamo capaci e che ci rende felici: convivialità. Ritrovarsi in un contesto locale a giocare con la tecnologia insieme alle persone con cui stiamo bene, senza seguire percorsi predeterminati, senza ansia da prestazioni, senza obiettivi totalizzanti, per liberarsi insieme nel mutuo appoggio e diffondere potere trasformativo.

Libera Scienza in Libero Stato

Data di trasmissione

Terza puntata del ciclo Libera Scienza in Libero Stato. Parliamo di neutroni e adroni con il Prof. Christian Massimi, professore associato all'Università di Bologna, dipartimento di Fisica e Astronomia Augusto Righi. Il Prof. Massimi si occupa di esperimenti sui neutroni al Cern di Ginevra (progetto NTOF) e di fisica medica, in particolare dello studio degli adroni per la cura dei tumori (progetto FOOT).

Economia e ambiente

Data di trasmissione

Puntata 7 di EM, seconda del ciclo Economia e ambiente. I dati del mese di ottobre confermano gli andamenti drammatici del clima descritti nella trasmissione precedente.  Il caldo estremo e in alternanza uragani e tornado si sono succeduti in tutto il periodo analizzato, con molte vittime è una siccità in rapido aumento in gran parte dei paesi europei.