Ascolta lo streaming di Radio Onda Rossa !

Giustizia per Mario Paciolla

Data di trasmissione

Ieri domenica 12 dicembre il Sindacato Unitario Giornalisti della Campania ha esposto uno striscione per chiedere Giustizia, per Mario Paciolla, giornalista trentatreenne che nel luglio 2020 è stato trovato morto nella sua abitazione di San Vincente del caguan in Colombia dove lavorava per l'Onu: il caso fu archiviato come suicidio ma oggi è stato aperto un fascicolo per omicidio.

Parliamo della vicenda di Mario con Claudio Silvestri, segretario del SUGC e della necessità di mantenere accesi i riflettori sulla sua morte ancora senza spiegazione.

 

La Patria Grade, Cile nuovo omicidio Mapuche

Data di trasmissione

Nel primo audio le consuete trasmissioni sulla Colombia con il nostro compagno Eder che questa puntata ci ha parlato del sogno della Patria Grande.

 

Il secondo audio la trasmissione sulla resistenza del popolo Mapuche dove abbiamo parlato al telefono con Diego di Radio Kurrvff che ci ha raccontato degli ultimi attacchi, nelle province di Arauco Malleco e Cautìn che si trovano militarizzati dallo stato di emergenza, e che hanno lasciato un giovane mapuche morto,  uno ferito in  modo gravissimo ed altri feriti tra cui una bambina di 9 anni. 

Colombia, attualita e ricchezza culturale, Cile il Trawun del 23 ottobre

Data di trasmissione

Il primo audio con le notizie di attualita sulla Colombia, questa volta per segnalare minacce alla scurezza e alla vita ad una rappresentante indigena e dei partecipanti alla riunione  durante un zoom tra membri di Colombia Humana, organizzazione in opposizione forte all'attuale presidente e alla maggioranza dell'attuale governo colombiano. 

Il secondo audio la consueta trasmssione sulla Colombia questa volta parlando della musica regione per regione. 

Il terzo audio riguarda le notizie sulla militarizzazione della zona dell'Araucania e il Trewun, l'incontro che si è tenuto tra le comunita della Zona Arauco Malleco e integranti della Cam rispetto alla militarizzazione, e a cosa significa, oltre la resistenza, la ricostruzione del proprio mondo. 

Colombia e le multinazionali

Data di trasmissione

Nel primo audio la seconda parte della trasmissione sulle multinazionali in Colombia che per questo appuntamento porta le politiche economiche della Bolivia di Evo Morales come esempio di rinazionalizzazione delle risorse e dimostrazione che, volendo, le politiche governative si possono sottrarre al ladrocinio di certi contratti con le multinazionali.

Ci siamo poi spostati nel territorio Mapuche occupato dallo stato Argentino con alcuni audio, che abbiamo tradotto in stuido, che ci sono arrivati dal Lof Quemquemtrew  da giorni  assediato dalle forze repressive, e completamente isolato, con i suoi abitanti da giorni esposti al freddo e senza rifornimenti di cibo.

 

Il terzo audio è la telefonata con Rainer, compagno della Rete Internazionale in Difesa del Popolo Mapuche che è si è recato a trovare in carcere Felipe Santana, giovane prigionero della rivolta, che gia da due anni si trova recluso con una conanna a 7 anni e 4 mesi.

Colombia sulla proprietà terriera, Cile sul caso di Facundo Huala e Cushamen.

Data di trasmissione

La seconda parte degli approfondimenti sulla proprietà terriera in Colombia  e al telefono con Geraldine della Rete Internazionale in Difesa del Popolo Mapuche che ci ha raccontato dell'ennesimo rifiuto delle misure alternative al carcere per il Lonko Facundo Jones Huala prigioniero nel carcere di Temuco. Con lei abbiamo anche parlato del processo che riguarda il Pu Lof in Resistencia di Cushamen, di cui alcuni appartenenti subiscono un processo dal 2017 per interruzione di una strada.

Colombia, la proprietà terriera. Cile il voltafaccia dei Mapuche della convenzione costituente

Data di trasmissione

Apriamo di nuovo alle trasmissioni sulla Colombia con il tema della proprietà terriera, una questione centrale e molto complessa che abbiamo infatti deciso di affrontare in almeno due trasmissioni cominciando da questa.

Abbiamo poi parlato al telefono con Marcelo Garay dal Santiago del Cile che ci ha raccontato della spaccatura storica che si è creata martedì scorso quando 27 comunità Mapuche in resistenza si sono recate sotto il Palazzo del COngresso per porre i mapuche che partecipano alla convenzione costituente davanti alle loro responsabilità. Non solo non sono stati ricevuti ma nessuno di questi è neanche sceso a parlare con il suo popolo che torna ai propri territroi con la testa alta, pronto, come già sapeva che sarebbe accaduto, a tornare alla prria lotta di resistenza in autonomia. . 

Di musica abbiamo ascoltato:

Santa Feria

Rocìo Quiroz

Feocci de Caraccioli

Nuova stagione de La Esquina del Soul

Data di trasmissione

Con la prima puntata de La  Esquina del Soul abbiamo anticipato quelle che saranno le tematiche principali di questa nuova stagione radiofonica.

Come sempre daremo spazio all'informazione dal Wallmapu e la resistenza del popolo Mapuche con la Rete Internazionale in Difesa del Popolo Mapuche, e conseguentemente terremo alta l'attenzione su ciò che riguarda la situazione dei prigionieri politici Mapuce e della rivolta in questo momento politico importante per il Cile. 

Riprenderemo poi le trasmissioni sulla Colombia con Eder che ci aiuterà ancora a capire le tante problematiche ma anche ricchezze e diversità di questo paese. Il tema della prossima puntata sarà  'Proprietà della terra in Colombia, una storia di violenza contro i contadini, e la Riforma Agraria al contrario.

 Vi riproponiamo intanto gli audio delle ultime quatto puntate sulla Colombia che abbiamo fatto prima della pausa estiva.

Ci sentiamo Giovedì come sempre dalle 17!