Ascolta lo streaming di Radio Onda Rossa !

DDL concorrenza: Draghi all’assalto dei servizi pubblici locali

Data di trasmissione
Durata 12m 42s

Partendo da un articolo pubblicato ma Marco Bersani sul Il Manifesto di oggi commentiamo con l'autore il DDL concorrenza e in particolre l’art. 6, la privatizzazione dei servizi pubblici locali e la definitiva mutazione del ruolo dei Comuni.

Infatti il ddl Concorrenza (par. a) pone la gestione dei servizi pubblici locali come competenza esclusiva dello Stato da esercitare nel rispetto della tutela della concorrenza. E ne separa (par. b) le funzioni di gestione da quelle di controllo. Quindi d'ora in poi i Comuni che sceglieranno di gestire in proprio un servizio pubblico locale dovranno produrre: «una motivazione anticipata e qualificata che dia conto delle ragioni che giustificano il mancato ricorso al mercato» (par. f); dovrà tempestivamente trasmetterla all’Autorità garante della concorrenza e del mercato (par.g); dovrà prevedere sistemi di monitoraggio dei costi (par. i); dovrà procedere alla revisione periodica delle ragioni per le quali ha scelto l’autoproduzione.

Scuola, è arrivato l'economista Bianchi

Data di trasmissione
Durata 51m 30s

Nella prima parte della trasmissione tracciamo il profilo del nuovo ministro dell'istruzione Patrizio Bianchi: economista, liberista, senza meriti scolastici. La sua scuola del futuro.

Nella seconda parte, analisi di quanto accaduto al Liceo Giulio Cesare di Roma: la dirigente decide di cosa le/gli studenti non devono parlare: la legge sull'aborto, l'identità di genere e l'invasione fascista dei Balcani.

Trasporti, donne e "migliori": la scuola che verrà

Data di trasmissione

Nella prima parte della trasmissione corrispondenza con un redattore del blog Odissea Quotidiana con il quale parliamo della questione dei trasporti a Roma in relazione alla frequenza scolastica.

Si prosegue con Elisabetta Serafini della Società italiana delle Storiche che illustra il corso di formazione Educare alla cittadinanza: diritti, genere, storia.

Qui il programma e le modalità di iscrizione (aperte fino al 15 febbraio).

Concludiamo con commenti a ruota libera sull'incombente governo del messia, ovvero degli autoproclamatisi "i migliori".