Ascolta lo streaming di Radio Onda Rossa !

87.9FM: 30euro l'anno: lanciamo la campagna di radioabbonamento 30x1000

Lombardia a modello della "scuola del cambiamento"

Data di trasmissione
4 mesi 3 settimane ago

Si parla della nuova maturità in vigore già da questo anno scolastico e delle novità ventilate dal ministero in materia di alternanza scuola lavoro, reclutamento docenti, spazio alle famiglie (cattoliche)

Sciopero del mondo della scuola

Oggi sciopero nazionale indetto da diverse sigle sindacali del mondo della scuola e corteo a Roma, con partenza dal MIUR. Nella corrispondenza con un nostro redattore le ragioni della protesta, le critiche alla legge 107, la delusione per il rinnovo del contratto e le problematiche relative al ricorso che ha messo in contrapposizione insegnanti laureati ed insegnanti precari abilitati in possesso del solo diploma superiore.

Il governo Renzi mette i militari nelle scuole

Data di trasmissione
3 anni 2 mesi ago

Nella prima parte della trasmissione un commento ad un intervento del presidente della Fondazione 3LLL, legata a Confindustria, Attilio Oliva, che entra pesantemente nel merito di come retribuire gli/le insegnanti.

qui l'articolo:

http://www.ilsole24ore.com/art/commenti-e-idee/2016-02-21/bonus-non-pio…

 

"Fuori" dalla scuola. Mansioni esternalizzate, sfruttamento e sottrazione di diritto

Data di trasmissione
5 anni ago

La corrispondenza con una lavoratrice AEC per presentare l'assemblea del 1 aprile (segue comunicato), aggiornamento sulla questione delle lavoratrici e lavoratori della scuola, l'ennesime esternazioni della ministra Stefania Giannini.

https://oradibuco.noblogs.org/

 

LA QUALITA’ DELLA VITA DEI DEBOLI E’ ANCHE IL METRO DEL LIVELLO ETICO DI UNA SOCIETA’ (Z. Bauman)

Durata 57m 6s

Renzi e Giannini all'arrembaggio della scuola

Data di trasmissione
5 anni 1 mese ago

Prime analisi delle parole del neopremier Renzi e della neoministra Stefania Giannini.

In collegamento con la rsu dell'Istituto Statale d'Arte Roma III" per parlare delle lotte sui territori attraverso la sospensione di attività aggiuntive, incarichi specifici, funzioni strumentali, straordinari ecc. da parte di tutto il personale ATA, docenti, AEC.