Ascolta lo streaming di Radio Onda Rossa !

A scuola si muore ancora

Data di trasmissione

La trasmissione inizia con la denuncia della morte di Giuliano De Seta, studente diciottenne in obbligo di alternanza scuola-lavoro in un istituto tecnico di Portogruaro.

Proseguiamo con due aggiornamenti su questioni già trattate: le assunzioni di precari e precarie tramite algoritmo e l'ordinanza del sindaco di Montorio al Vomano che limita l'accesso gratuito al servizio di scuolabus a bambini e bambine che abbiano almeno un genitore italiano.

In conclusione, corrispondenza con un organizzatore di "Educare alle differenze 8, Per una scuola libera da violenze di genere", che si svolgerà a Pescara il 24 e 25 settembre. Qui il link per info e iscrizione.

A scuola per studiare, non per lavorare

Data di trasmissione

Continuiamo la nostra riflessione sull'alternanza scuola lavoro attraverso due corrispondenze con insegnanti di un liceo romano, il Socrate, promotori di un appello per l'abolizione dell'alternanza, frutto di una riflessione che ha raccolto ampio consenso tra i docenti dell'Istituto e all'esterno della scuola.

In chiusura di trasmissione, facciamo brevemente il punto sull'Ordinanza degli Esami di Stato, appena emessa dal MI, che ripristina entrambe le prove scritte, imposte nonostante le proteste studentesche come affermazione di una "normalità" post Covid che la scuola non ha ancora conosciuto.No Alternanza

La scuola torna "normale"

Data di trasmissione

Continuiamo a parlare dell'impianto dell'Alternanza Scuola Lavoro e del protagonismo di Confindustria in questa materia, collegandoci anche alla repressione delle manifestazioni studentesche per la morte di Lorenzo Parelli. A seguire, una corrispondenza con un compagno di NINANDA sugli Istituti Tecnici Superiori (ITS).

In conclusione, la notizia del giorno, ossia l'esame di maturità che torna "alla normalità".

28 gennaio sciopero e manifestazione della scuola

Data di trasmissione

La chiamavano "alternanza". L'hanno rinominata "Percorsi per le competenze trasversali e per l’orientamento PCTO" ma il contenuto, e il senso, rimangono i medesimi: un vangelo che milioni di studenti devono recitare non per trovare un lavoro, ma per imparare a cercarne uno. Questa è la vita dove il lavoro è quello di cercare un lavoro. Precario. Nella scuola, soprattutto negli istituti tecnici e professionali, questa pratica ha messo a disposizione delle aziende sui territori centinaia di migliaia di giovanissimi/e che, con la giustificazione di imparare il mestiere, introiettano la concezione dominante per cui è una fortuna trovare un impiego anche se i diritti (salariali, contrattuali, di orario e organizzazione) devono essere sacrificati in nome di una produzione finalizzata ai profitti privati piuttosto che a soddisfare i bisogni sociali di tutta la cittadinanza.

Venerdì 28 alle ore 16,30 in pzza dell'Esquilino a Roma, gli/le studenti scenderanno in piazza contro i progetti PCTO che a Udine hanno ucciso Lorenzo Parrelli.

Anche i Cobas Scuola convocano lo sciopero dell'intera giornata nelle scuole superiori (medie di secondo grado) insieme agli studenti in lotta, con manifestazioni locali unitarie.
 
Ne parliamo con uno studente del Liceo Righi di Roma e con Mario Sanguinetti, esecutivo nazionale Cobas Scuola.

 

Scontri alla manifestazione in ricordo di Lorenzo Parelli e dibattito con FFF

Data di trasmissione

In questa puntata abbiamo parlato di cambiamento climatico con un attivista del Fridays facendo il punto sulla tassonomia europea delle rinnovabili e il rapporto tra impegno individuale, movimentismo e decisioni politiche. 

 Nella chiusura si ricorda la morte dello studente Lorenzo Perelli durante l'alternanza scuola-lavoro, e si parla della mobilitazione anti scuola-lavoro repressa violentemente a Roma.

i PCTO raccontati dagli studenti e dalle loro linee guida

Data di trasmissione
Durata 1h 28m 26s

Nella puntata 8° abbiamo esposto le nostre opinioni sui PCTO, leggendo e commentando alcuni passi delle linee guida trovate nel sito del MIUR. Purtroppo non abbiamo esaminato tutte le 68 pagine, che comunque vi invitiamo a leggere per una visione di insieme più completa, ma solo i punti secondo noi più critici e che avevano bisogno di un chiarimento. Ci sarà sicuramente occasione di riprendere l'argomento. Inoltre ringraziamo l'ascoltatore che è voluto intervenire con un intervento molto chiaro ed accurato, ma soprattutto condivisibile. 

PCTO ovvero Percorsi di guerra a scuola

Data di trasmissione

La trasmissione è quasi interamente dedicata ad approfondire la tematica dei protocolli MIUR - Ministero della Difesa intesi a diffondere la pratica dell'alternanza scuola lavoro in contesti ed apparati militari. Attraverso una corrispondenza con Antonio Mazzeo, analizziamo le diverse forme di alternanza realizzate in Licei, Istituti tecnici e Istituti professionali italiani, che disegnano il quadro inquietante di una progressiva occupazione dello spazio educativo da parte delle forze armate, finalizzata ad una sempre più evidente azione di disciplinamento. Approfondimenti qui

In chiusura, lo scandaloso corso di aggiornamento per insegnanti promosso dalla Associazione Nazionale Presidi su tematiche di educazione ambientale, tenuto da esperti dell'ENI. Un approfondimento della tematica sarà oggetto di una prossima puntata dell'Ora di Buco.