Ascolta lo streaming di Radio Onda Rossa !

Appalti ferroviari: cresce l'inquietudine per i licenziamenti e gli stipendi arretrati, oggi assemblea

Il taglio sui servizi di pulizia, manutenzione e accompagnamento sui treni provocherà la perdita di 500 posti di lavoro. Ad essere coinvolte le aziende appaltate da Trenitalia, alcune delle quali da tempo non corrispondono più gli stipendi dovuti. Oggi si è tenuta un'assemblea di lavoratori che ha deciso la ripresa della mobilitazione per l'8 giugno.

Discussione attorno ad un documento INPDAP-Cobas su pensioni d'oro e ipotesi redistributive

Data di trasmissione

In un momento drammatico di crisi e disoccupazione, manager, professionisti, funzionari delle Authority, dirigenti di imprese private e dell'amministrazione pubblica, percepiscono stipendi vertiginosi, cumulano incarichi su incarichi e maturano trattamenti pensionistici da nababbi. Argomenti spesso oggetto di propaganda qualunquistica ma che rimangono confinati nell'indignazione individuale e morale senza ricadute reali sulle lotte sociali.