Ascolta lo streaming di Radio Onda Rossa !

Stay Militant!

Data di trasmissione

Ottava puntata di Militant Dub Area sul 87.9 di Radio Onda Rossa, più militant che mai.

Nella prima ora abbiamo parlato con una compagna No Tav che ci ha raccontato com'è andata la mobilitazione del sabato 12 e come continua la situazione di represione contro i compagni e le compagne nella Val di Susa. Poi ci siamo collegati con Bari per parlare con un compagno del Comitato Appulo-Lucano anti G20 che ci ha parlato sul perché e come si manifesteranno contro la riunione del G20 che si svolgerà tra Bari, Brindisi e Matera.

Nella seconda ora abbiamo avuto come ospiti nello studio a Nino e Silvio di Radio Torre Sound System, che ci hanno raccontato sulla manifestazione per l'Acqua bene pubblico che c'è stata a Roma il giorno prima. Certo che abbiamo anche parlato di come si trova Radio Torre Sound System, tutto mentre ascoltavamo le selections del nostro Barabba.

Buon ascolto!

 

La Playlist:

Ken Boothe - You're no good

Prince Jazzbo - Jah Dread

Roman Stewart - Rice and peas

Freddie McGregor - Bobby Babylon

Supercat - Mr. Walker

Jennifer Gad - Babylon must fall

Cornel Campbell - New ages

El Indio - Homeless

Pacey - Everyman different (Mungo's Hi Fi remix)

Lorna Asher - World atrocities 

Voci e analisi dal NO G20 di Amburgo

Data di trasmissione
Durata 14m 45s
Durata 8m 59s
Durata 18m 40s

Terminato il summit del G20 di Amburgo, dove per 5 giorni migliaia di persone hanno manifestato il loro dissenso rispetto alle politiche portate avanti dai governanti che si riunivano in quella sede, e hanno contestato l'imponente dispositivo repressivo messo in campo. Decine di migliaia di agenti di polizia, interi quartieri sequestrati per permettere l'ennesima kermesse politico-burocratica, che però in questa occasione ha visto una risposta forte e incontenibile, che è riuscita a mettere in crisi il dispositivo di sicurezza tedesco. Tanti i manifestanti arrestati, e le ritorsioni della polizia per aver fallito platealmente nel tentativo di fermare la giusta protesta contro il G20. Ne parliamo in tre corrispondenze:

- nella prima con una compagna del collettivo Ak-Kraak, già nostra corrispondente da Amburgo durante le giornate del NO G20;

- nella seconda parliamo con Manuel, redattore di Radio Onda d'Urto e inviato ad Amburgo (qui i suoi servizi), a cui hanno sequestrato materiale che era sito in un campeggio privato (non in quelli occupati);

- infine con Beppe Caccia del collettivo Euronomade e collaboratore de "il manifesto".