Ascolta lo streaming di Radio Onda Rossa !

analisi del PNRR per la scuola

Data di trasmissione
Durata 1h 14m 53s

Nella puntata 5° di baraonda si sono analizzati i provvedimenti del PNRR riguardanti la scuola dal punto di vista degli studenti medi. La concezione di scuola che si evince dal piano è drasticamente diversa da quella che noi studenti abbiamo cercato di trasmettere alla istituzione scuola nel corso della mobilitazione che ha attraversato l'intero anno. I provvedimenti nel concreto non vanno incontro alle esigenze reali delle componenti scolastiche e risultano inadatti, e la generale vacuità accompagna la mancanza di una prospettiva di lungo periodo. 

La testimonianza degli studenti

Data di trasmissione
Durata 1h 0m 45s

Nella puntata zero, noi studenti medi dei licei romani abbiamo espresso il nostro totale dissenso per come l'istituzione scuola ha affrontato l'emergenza sanitaria, la quale ha solo sottolineato dei problemi esistenti anche prima della pandemia. Attraverso una critica veemente e sotto forma di flusso di coscienza abbiamo espresso i nostri pensieri, i nostri bisogni, le nostre emozioni e i nostri vissuti scolastici, ormai fin troppo inascoltati dalle autorità competenti e dalle componenti scolastiche pertinenti, continuando quel percorso di mobilitazioni iniziato con le manifestazioni di Gennaio per una scuola a misura di studente e non quinto arto delle industrie, come molti vorrebbero. 

La dad nella tecnologia

Data di trasmissione
Durata 1h 5m 1s

Nella quarta puntata di Baraonda, noi studenti abbiamo parlato di informatica e tecnologia nelle scuole, in particolare del sistema delle INVALSI e della DAD, dando informazioni sull'utilizzo delle piattaforme Google e Microsoft. Il compagno di un collettivo dei Castelli Romani (Roma) ha approfondito la questione informatica e il funzionamento delle infrastrutture tecnologiche. Abbiamo successivamente commentato tutto ciò che per noi è una mera novità, esprimendo delle opinioni in più su nuovi aspetti della vita in didattica a distanza. un ultimo saluto di solidarietà ad Elena Baruti.

Antifascismo nelle scuole

Data di trasmissione
Durata 56m 48s

Nella terza puntata di Baraonda noi studenti delle realtà romane abbiamo parlato e ci siamo confrontati sul tema dell'antifascismo nelle scuole, collegandoci alla giornata del 25 Aprile 2021. alla nostra trasmissione ha partecipato anche un altro studente del liceo Mamiani che ha portato la sua testimonianza riguardo l'atto vandalico che i fascisti, nella loro aggressione, hanno arrecato a danno degli studenti del liceo di Roma durante la loro occupazione. confrontandoci ancora di più riguardo cosa è il fascismo oggi e cosa l'antifascismo.

Educazione civica

Data di trasmissione

La seconda puntata di Baraonda tratta della nuova disciplina scolastica: educazione civica. Si è analizzata la legge 92 del 20 Agosto del 2019 insieme a due alunni del liceo Righi che hanno proposto una loro iniziativa  riguardante lo svolgimento di questa materia che comprende la collaborazione degli studenti universitari. Inoltre si sono descritte analiticamente le nostre esperienze all'interno della scuola, sottolineando le criticità e gli eventuali miglioramenti possibili. Chi può criticare meglio di noi studenti lo svolgimento della attività didattica!

Per finire abbiamo sentito un intervento mandato da Eddi, sotto sorveglianza speciale decisa dalla Questura di Torino, all'assemblea di oggi svolta a piazza dei Sanniti.  

Rientro con Invalsi

Data di trasmissione

In questa prima puntata di Baraonda, noi studenti parliamo della settimana di rientro e delle modalità. L'attenzione di questi giorni si focalizza sulle prove INVALSI, che hanno appena coinvolto i maturandi. I test INVALSI sono infatti l'esempio lampante di ciò che critichiamo nell'attuale sistema scolastico, sistema che spersonalizza l'apprendimento scolastico e svaluta la formazione della persona. Abbiamo dato voce alle nostre critiche e ai nostri pensieri, tra domande e analisi.

 

Coordinamento Regionale Sanità

Data di trasmissione

Dibattito in studio e al telefono con un compagno della Comunità Educante di Centocelle e una studentessa sulla situazione e le mobilitazioni nella scuola.

Corrispondenza con una familiare dei detenuti di Rebibbia sulla drammatica situazione sanitaria nelle carceri.

Aggiornamento sui percorsi vertenziali e di lotta per la sanità territoriale a Torpignatara/Quadraro veccio

Cronache in corsia

Testimonianze degli operatori sanitari

La retorica del tempo perso

Data di trasmissione

Nella prima parte della trasmissione parliamo con Giovanni Carosotti, autore di recenti contributi su Roars a proposito della proposta dell'associazione Condorcet, avallata dalla Fondazione Agnelli, di tenere aperte le scuole per tutta l'estate per "recuperare" il "tempo perso" con la Dad. La discussione si allarga al paradigma di scuola neoliberista da tempo portato avanti da questi soggetti anche come forma di disciplinamento di docenti e studenti.

A seguire una corrispondenza con Mario Sanguinetti dell'Esecutivo Cobas Scuola sul tema della riapertura delle scuole superiori a partire dal documento dell'Esecutivo stesso su questo argomento.

Infine si parla della mobilitazione studentesca sempre in merito alla riapertura delle scuole superiori per la quale ieri, 11 gennaio, molti/e studenti hanno scioperato e manifestato davanti al Ministero e alla prefettura.

Scuola: coordinarsi e mobilitarsi

Data di trasmissione
Durata 1h 3m 6s

Nella trasmissione di oggi ospitiamo ancora due interventi, una genitrice e una studente liceale, che ragionano sulla situazione dopo 3 mesi di scuola a distanza: obiettivo condiviso il pieno rientro a scuola a settembre, per tutte e tutti.

Qui l'appello dei e delle docenti a cui si fa riferimento:

https://www.change.org/p/segreteria-azzolina-istruzione-it-iotornoascuo…

Nella seconda parte, dopo il resoconto delle prime azioni collettive (manifestazioni nelle piazze di alcune città e un’assemblea di Nudm), interviene Renalta Puleo, che lancia il collettivo Ninand@, per costruire una mobilitazione dal basso: un piano che dopo l’ampia riflessione fissi punti comuni e obiettivi concreti su cui convergere, coordinarsi e mobilitarsi.

Qui potete trovare la registrazione dell'assemblea sulla scuola di Non una di meno:

https://www.facebook.com/nonunadimenoroma/videos/858457484642263/