Ascolta lo streaming di Radio Onda Rossa !

Guida per la sopravvivenza digitale nell'epoca dell'autoisolamento

Data di trasmissione
Durata 1h 25m 58s
Durata 19m 1s
Durata 23m 34s

Ora che siamo entrati nella nuova era dello "stai a casa" ci troviamo ad affrontare il problema del comunicare con altre persone necessariamente attraverso strumenti digitali.

In questa trasmissione (fatta anch'essa in modalità sperimentale a distanza) presentiamo due software che possono essere utilizzati per incontrarsi o fare un'assemblea in virtuale, utilizzando o meno anche il video, fornendo un livello di fiducia superiore ai vari software commerciali che in questi tempi stanno (ri)spuntando come soluzioni comode al problema.

Si tratta di Mumble e Jitsi, di cui presentiamo le caratteristiche essenziali, il modo di utilizzarli e i principali server (preferibilmente autogestiti) che li forniscono.

Per mumble riportiamo qui i parametri:
Indirizzo: mumble.esiliati.org
Interfaccia web: https://www.esiliati.org/mumble/web/

Per jitsi, ecco alcuni server autogestiti:
https://framatalk.org
https://vc.autistici.org

In coda parliamo velocemente di un ulteriore problema che potrebbe sorgere: mandare dirette in broadcast, per cui consigliamo https://live.autistici.org Il servizio è ancora molto nuovo e manca oggettivamente documentazione su come fare: potete scrivere ad A/I per aiuto, ma anche a noi.

Sicuro come un'email

Data di trasmissione

Abbiamo parlato del protocollo e-mail, spiegando come funziona con un teatrino. Cercando di capire quali passaggi siano necessai per l'invio di una mail, e quali rischi siano legati a quali attori.

Abbiamo quindi introdotto Leap, un servizio autogestito che associa all'account mail una chiave di cifratura gpg, tutto pensato per essere molto semplice da usare.

Un'intervista con uno degli sviluppatori ci ha chiarito il meccanismo e i vantaggi per l'utente e per i gestori dei server.

https://leap.se/

https://bitmask.net/

 

A seguire abbiamo parlato di metadata, descrivendo un caso singolare di indagine di rete sociale sulle mail trafugate all'agenzia italiana di spionaggio Hacking Team ad opera di Share Lab.

 

Le pillole:

  • non lasciare i tuoi figli in mano all'estremismo: proteggili dall'adolescenza!
  • per le proteste alla maker faire multati studenti per migliaia di euro