Ascolta lo streaming di Radio Onda Rossa !

Africa: tra Coronavirus e conflitti militari nella regione Sub-Sahariana

Data di trasmissione

Con Federica Iezzi, medico e giornalista pubblicista, approfondiamo la diffusione del Covid-19 nel continente africano e i principali conflitti in atto nella regione Sub-Sahariana, soprattutto in Repubblica Democratica del Congo.

Durata 16m 27s

Portogallo: il virus riparte dai quartieri popolari di Lisbona

Data di trasmissione

Ieri il premier portoghese, Antonio Costa, al termine dell’incontro con i sindaci di Lisbona, Sintra, Amadora, Ovidelas e Loures, ha annunciato che l’esecutivo manterrà lo stato di emergenza in 15 distretti di 5 municipi di Lisbona nei quali si è registrato negli ultimi giorni un anomalo e preoccupante aumento dei contagi da Covid-19.

Dopo aver ricevuto l'approvazione della comunità internazionale per l'ottimo contenimento del contagio da Covid-1 nella prima fase, grazie soprattutto a una sanità territoriale diffusa e funzionante, il Portogallo 

No Tav: "ai nostri posti ci troverete"

Data di trasmissione

Da ormai tre giorni la valle resiste in un presidio permanete ai Mulini messo in campo in corrispondenza della ripresa dei lavori del cantiere TAV.

Molti i solidali che nella giornata di ieri hanno raggiunto il presidio, circondato dalle forze dell'ordine, per portare viveri e solidarietà ai resistenti.

A sarà dura!

Angela Davis: It's about revolution

Data di trasmissione

Nel giorno della celebrazione della liberazione della schiavitù (il Juneeteenth) mandiamo in onda, tradotta, una recente intervista ad Angela Davis. Partendo dalle  campagne abolizioniste, dalla campagna defundthepolice e dalla rimozione delle statue confederate, Angela Davis offre un'analisi del razzismo sistemico degli Stati Uniti d'America e la sua connessione al capitalismo.
"It's about revolution"

Antipsichiatria: libertà per Alice

Data di trasmissione

Il Collettivo antipsichiatrico Antonin Artaud sul suo blog ha raccolto la denuncia di un padre che chiede giustizia per sua figlia internata in una struttura privata convenzionata con una storia di abusi che va avanti da tanto/troppo tempo e che purtroppo è una delle tante storie di abusi psichiatrici.
Con un compagno del collettivo raccontiamo la storia di Alice e la battaglia per la sua liberazione.

La lettera di denuncia del padre di Alice è possibile leggerla a questo link: