Ascolta lo streaming di Radio Onda Rossa !

Scripta Manent: un commento alla sentenza

Data di trasmissione
1 mese ago

Il 24 aprile 2019 si è concluso il primo grado del processo Scripta Manent con 18 assoluzioni e 5 pesanti condanne. In attesa delle motivazioni di questa “sentenza pionieristica”, che per la prima volta accoglie il 270 bis (associazione sovversiva con finalità di terrorismo) in relazione alla Federazione Anarchica Informale, un avvocato della difesa ci spiega più nel dettaglio il dispositivo della sentenza e ci racconta alcune delle principali forzature alla base dell’impianto accusatorio.

Durata 32m 15s

Aggiornamenti sull'operazione repressiva in Trentino - 16 Marzo corteo a Trento

Data di trasmissione
3 mesi 1 settimana ago

Dopo l'operazione "Renata" contro compagni e compagne, diverse le iniziative di risposta e intensa la solidarietà espressa. Ne parliamo in collegamento telefonico con una compagna.

Sabato 16 Marzo corteo a Trento

Il cuore oltre le sbarre: sugli arresti a Trento

Data di trasmissione
3 mesi 3 settimane ago

In corrispondenza con un compagno parliamo dell'operazione che il 19 febbraio ha portato all'arresto di sette compagni e compagne con l’accusa di 270 bis (associazione sovversiva con finalità di terrorismo) e 280 bis (attentati con finalità terroristiche e di eversione). Un approfondimento sulle lotte portate avanti, sulla solidarietà e sulle attuali strategie repressive dello stato.

Durata 25m 22s

270bis: rinviati a giudizio Adriano e Gianluca

Adriano e Gianluca, i due compagni che dal settembre 2013 si trovano in carcere in regime di Alta Sorveglianza 2 perchè accusati di aver compiuto azioni con finalià di terrorismo nel territorio dei Castelli Romani, sono stati rinviati a giudizio dal GIP nell'udienza che si è svolta oggi a Roma a porte chiuse. Nel processo, che inizierà il 26 maggio, è previsto l'utilizzo della videoconferenza (generalmete disposto nei processi per mafia), con grave pregiudizio per le possibilità di difesa degli imputati.

Assoluzione per Massimo Papini

Dopo 18 mesi di detenzione senza alcuno straccio di prova, è stato assolto Massimo Papini. La sua vicenda esemplifica le storture cui può portare la spirale dei teoremi accusatori, specie per mezzo del famigerato articolo 270bis.

Il primo audio  è una corrispondenza con una compagna del comitato Massimo Papini libero; nel secondo, l'avvocato Romeo ci descrive l'accanimento giudiziario nei confronti di Massimo, sottoposto a regime di isolamento e a restrizioni pesantissime, oltre ad essere stato privato per 18 mesi della libertà personale.