Ascolta lo streaming di Radio Onda Rossa !

No all'inceneritore dei Castelli: assemblea ad Albano

Data di trasmissione

Sabato 8 ottobre alle ore 16.30 Assemblea pubblica in P.zza San Pietro ad Albano contro il termovalorizzatore voluto da Gualtieri da 600mila tonnellate che dovrebbe sorgere non lontano da qui, a Santa Palomba. Le scelte dell’inceneritore e dei biodigestori anaerobici sono anacronistiche perché alternative alla strada più virtuosa della raccolta differenziata. Oltre all’immediata chiusura della discarica dal territorio arriva la richiesta della bonifica dell’area. Ne parliamo con una compagna dei Castelli.

Aggiornamenti dal pianeta rifiuti

Data di trasmissione

Trasmissione focalizzata sull'inceneritore e il piano rifiuti romano. Ospitiamo la corrispondenza di un compagno dai Castelli Romani per parlare della prossima
MANIFESTAZIONE CONTRO L’INCENERITORE DI GUALTIERI, MA ANCHE DI SALVINI, MELONI E CALENDA
A PIAZZA SS APOSTOLI IN ROMA IL 15 OTTOBRE ALLE 10,30.

La devastazione ambientale purtroppo non va in vacanza

Data di trasmissione

Parliamo dei vari progetti di devastazione ambientale dovuti alla malagestione dei rifiuti di Roma di questa e delle precedenti amministrazione.
Contattiamo in apertura un compagno di Guidonia per parlare dei piani di riapertura del TMB prospicente alla discarica dell'Inviolata e in seguito un compagno di Albano per aggiornamenti sulla riapertura del VII invaso della discarica di Roncigliano che sta sempre più iniziando a somigliare a un'immensa Ziggurat. Durante quest'ultima corrispondenza pubblicizziamo il CORTEO CONTRO LA RIAPERTURA DELLA DISCARICA DI RONCIGLIANO di Venerdi 22 Luglio alle 18:00 in Piazza Mazzini ad Albano.

Chiude la discarica di Roncigliano

Data di trasmissione

Apriamo chiacchierando sulla transizione al petrolio che caratterizzerà la produzione italiana alla faccia della transizione ecologica.
Nella seconda parte della trasmissione parliamo delle macroscopiche illegalità nelle autorizzazioni del VII invaso della discarica di Roncigliano che hanno portato la scorsa settimana al sequestro dell'impianto. La chiusura potrebbe avere pesanti ripercussioni sulla raccolta stradale romana se il comune di Roma non troverà finanziamenti per continuare a sversare illegalmente rifiuti nella discarica dei Castelli Romani.

L'illeggittimità dell'AIA di Roncigliano

Data di trasmissione

Rapida trasmissione di aggiornamento sull'illeggittimità dell'AIA della discarica di Roncigliano ora dichiarata anche dall'avvocatura della Regione Lazio.
Nella seconda parte della trasmissione spendiamo qualche rapido commento per parlare del ritorno al carbone e a possibili progetti di nuovi rigassificatori sulle coste italiane citati dal discorso di Draghi alle camere, commentando le misure italiane adottate per via della guerra in Ucraina.

Continuano le iniziative contro lo sversamento dei rifiuti a Roncigliano

Data di trasmissione

In apertura ospitiamo una corrispondenza per lanciare il presidio contro la riapertura della discarica di Roncigliano ad Albano il prossimo Sabato 12 Febbraio alle ore 15:00 in Piazza San Pietro (Albano) e fare un riepilogo sui prossimi passaggi di lotta. In seguito chiamiamo un altro compagno dei Castelli Romani per aggiornarci sulla repressione dei movimenti contro le nocività ambientali.
Chiudiamo con una rapida rassegna cyberpunk su disastri ambientali in giro per il mondo financo sulla luna...

L'impatto delle discariche nel Lazio, Albano e Guidonia

Data di trasmissione

Ospitiamo due corrispondenze da Guidonia e Albano per discutere dell'impatto ambientale delle discariche e sui piani di devastazione del territorio nella regione Lazio, a partire da uno studio pubblicato sul International Journal of Epidemiology del 2016 che rileva che entro 5 km da una discarica la probabilità di sviluppare un tumore ai polmoni da idrogeno solforato sale del 34%.

No alla delibera Raggi sui rifiuti, presidio al Campidoglio

Data di trasmissione

Ospitiamo una corrispondenza da Albano per parlare delle recenti analisi dei pozzi spia attorno alla discarica di Roncigliano (Albano) e del presidio chiamato per Sabato 20 Novembre mattina al Campidoglio contro la delibera Raggi che ha portato alla riapertura dell'impianto.
Chiudiamo la trasmissione con alcuni commenti sul COP 26 e su un recente comunicato del movimento No TAV.