Ascolta lo streaming di Radio Onda Rossa !

Deposito unico delle scorie nucleari ed altre schifezze

Data di trasmissione
4 anni 6 mesi ago

TrasmissioneImmagine rimossa. di rassegna sui temi più disparati: apriamo con un breve sunto della situazione per quel che riguarda la localizzazione del deposito unico delle scorie nucleari italiane che potrebbe essere costruito nella zona della provincia di Latina. Passiamo poi ai ricorsi dell'avv.

Durata 1h 7m 1s

Carrellata di notizie: Tav, rifiuti, approfondimenti internazionali e scorie nucleari

Data di trasmissione
4 anni 10 mesi ago

Apriamo la trasmissione leggendo una breve Ansa sulle lamentele dei poliziotti del cantiere Tav per le polveri emesse dagli scavi, prendiamo quindi la palla al balzo per pubblicizzare il corteo cittadino in solidarietà ai No TAV di Sabato prossimo alle ore 15:00 a Piazzale Tiburtino. Passiamo a parlare dell'emergenza rifiuti a Palermo, alle cosiddette Mamme volanti di Brescia che da un piccolo aereo hanno di recente studiato le problematiche del loro territorio ed alla riapertura delle conferenze dei servizi sulla discarica di Albano Laziale.

Durata 1h 9m

Dal sud Italia con furore: No ponte e No gassificatore

Data di trasmissione
6 anni 8 mesi ago

In questa puntata il sud è protagonista: apriamo con un collegamento con i No ponte che ci spiegano come si è arrivati all'annullamento del progetto del ponte sullo stretto. Si inizia infatti a delineare un mese di marzo all'insegna dell'opposizione alle grandi opere. Seguono gli aggiornamenti riguardanti un nuovo sito per lo smaltimento dei rifiuti romani nella zona tra la Laurentina e l'Ardeatina (terreno, che strano! di proprietà di Manlio Cerroni) e l'apparizione di un cartello che annuncia l'inizio del cantiere a Monti dell'ortaccio.

Durata 55m 27s

Germania: il treno della morte arriva a destinazione ma la battaglia continua

Data di trasmissione

Riesce ad arrivare a Dannenrberg nelle prime ore del mattino dello scorso 28 novembre, il treno castor contenente 130 tonnellate di scorie radioattive tedesche, proveniente dalla Francia; trasferite su camion, le scorie nucleari sono arrivate al sito di stoccaggio di Gorleben.

Nonostante i 1300 arresti e i 150 feriti tra gli attivisti/e, la lotta non si ferma: l'addio al nucleare deve avvenire prima del 2020, anno di dismissione di tutte le centrali tedesche.

Ne parliamo con un attivista direttamente da Berlino.

 

Durata:40'40''

Durata 40m 4s