monnezza

La devastazione avanza: inceneritore, stadio e disboscamento dei Castelli

Data di trasmissione
Durata 1h 4m 1s

Ospitiamo tre corrispondenze da tre diversi movimenti contro le nocività ambientali nella zona di Roma e provincia.
Apriamo con gli aggiornamenti sul progetto di inceneritore di Roma, con l'apertura dell'unica busta presentata alla gara d'appalto.
Passiamo al progetto di stadio della Roma calcio a Pietralata con il racconto del presidio di stamattina contro le prospezioni geologiche propedeutiche all'apertura del cantiere.
Chiudiamo con le iniziative per la tutela del Monte Artemisio e del parco dei Castelli, contro il disboscamento intensivo.

Dal Peschiera a Santa Palomba ACEA spreca l'acqua

Data di trasmissione
Durata 54m 1s

Partiamo da Santa Palomba con aggiornamenti sui piani di costruzione dell'inceneritore di Roma, ospitiamo poi una corrispondenza con una compagna dalla provincia di Rieti per parlare delle iniziative contro il raddoppio dell'acquedotto Peschiera. Chiudiamo con le notizie riguardanti la sospensione alla distribuzione dell'acqua nella città di Ciampino da parte di ACEA.

Due iniziative contro l'inceneritore di ACEA

Data di trasmissione
Durata 58m 1s

Tramite due corrispondenze parliamo delle iniziative contro il disastroso progetto di l'inceneritore di ACEA,
la prima all'Università La Sapienza il 13 Febbraio 2024 alle ore 16:00 nell'aula Bovet del dipartimento di fisiologia, organizzato dal collettivo Ecoresistente.
La seconda è il corteo contro l'inceneritore che si terrà ad Albano Sabato 23 Febbraio alle ore 15:00.

Aggiornamnti su inceneritore e TMB

Data di trasmissione
Durata 1h 18m

Ospitiamo due corrispondenze per aggiornarci sul presidio contro l'inceneritore di Santa Palomba dello scorso Lunedì 2 Dicembre al Campidoglio e sul divieto di emungimento dalle falde acquifere per il TMB dell'Inviolata (Guidonia).
Negli ultimi 10 minuti ci ritagliamo uno spazio per festeggiare il fallimento della candidatura di roma per l'Expo 2030.

Stadio e consumo di suolo a Roma

Data di trasmissione
Durata 1h 7m 1s

In apertura ospitiamo una corrispondenza per discutere dei danni che il progettato stadio della AS Roma porterà al quartiere già congestionato di Pietralata. Passiamo poi a parlare l'annuale pubblicazione dell'ISPRA sul consumo di suolo in Italia e nel Lazio. Chiudiamo rimarcando il fatto che Radio Onda Rossa aveva previsto con largo anticipo (circa un anno e mezzo) l'effettivo preventivo dell'inceneritore di Gualtieri, prima del sindaco stesso... Ben un MILIARDO di euro...

Aggiornamenti su inceneritore di Gualtieri e AMA

Data di trasmissione
Durata 47m 1s

Sentiamo per telefono un compagno dei Castelli Romani per aggiornarci sul presidio di Venerdì scorso alla Regione Lazio contro il nuovo piano rifiuti e il progetto di inceneritore del sindaco Gualtieri.
In chiusura pubblicizziamo l'iniziativa del prossimo 20 Ottobre a Piazza dei Mirti (Centocelle) alle 17:00 per informare la cittadinanza romana dello sfacelo del ciclo rifiuti della capitale.

Incendio a Ciampino, diossine sui Castelli Romani e oltre

Data di trasmissione
Durata 55m

Nella prima parte delle trasmissione facciamo un rapido approfondimento sugli incendi estivi e non agli impianti di trattamento e smaltimento rifiuti nel Lazio dal 2013 in poi.

Nella seconda parte ospitiamo una corrispondenza con un compagno da Ciampino per parlare dell'incendio alla Ecologica 2000 srl dello scorso 29 Luglio e della conseguente nube tossica che ha avviluppato i Castelli Romani.

La monnezza non va in vacanza (ma noi sì)

Data di trasmissione
Durata 1h 11m 1s

Ultima trasmissione di impatto prima della pausa estiva da questa Roma ipocrita che piazza alberelli per i turisti alle fermate del centro ma che per il resto resta piena de monnezza. Respinti i ricorsi contro i poteri commissariali che hanno dato la possibilità a Gualtieri di partire con il progetto di inceneritore a Santa Palomba.
Nel frattempo Filippi -coinvolto dal lontano 2014 in un'indagine per la morte di due lavoratori nell'impianto di digestione aerobica della Kyklos di Aprilia- diventa direttore generale di AMA.

Chiudiamo con una chiacchierata sull'avanzamento delle procedure di mappatura del territorio italiano in cerca di siti per miniere di materiali strategici. Tutto sempre molto green.

Impatto vi augura una fresca estate, ci risentiamo a Settembre a ridosso del Discamping alle pendici della discarica di Roncigliano