Ascolta lo streaming di Radio Onda Rossa !

I gabbiani non mentono - Colleferro e 23 Marzo -

Data di trasmissione

Apriamo la trasmissione sulla situazione di Colleferro, con i gabbiani di ritorno sulla discarica di Colle Fagiolara (il che evidenzia le mancanze del processo di trattamento e la pessima qualità del rifiuto sversato). Anche il fiume Sacco torna a essere ricco di inquinanti e di schiuma. Passiamo poi a parlare della manifestazione del 23 Marzo promossa dai No TAV a Piazza della Repubblica ore 14:00, dei suoi contenuti e dei suoi rapporti con il movimento Global Strike for Future, con una corrispondenza con un compagno dei Castelli.

Deposito unico delle scorie nucleari ed altre schifezze

Data di trasmissione
Durata 1h 7m 1s

TrasmissioneImmagine rimossa. di rassegna sui temi più disparati: apriamo con un breve sunto della situazione per quel che riguarda la localizzazione del deposito unico delle scorie nucleari italiane che potrebbe essere costruito nella zona della provincia di Latina. Passiamo poi ai ricorsi dell'avv. Manlio Cerroni che pretende fondi pubblici a destra e a manca, dai 500 milioni per l'inceneritore di Albano, ai 900 che pretende dall'AMA. Passiamo a parlare di Rocca Cencia, perchè secondo le dichiarazioni dell'amministratore delegato dell'AMA Fortini è in avvio la procedura per l'ampliamento del centro di trattamento rifiuti sulla Casilina. Chiudiamo con alcune notizie sulla disastrosa situazione della valle del Sacco.

Valle del sacco e Cmc

Data di trasmissione
Durata 1h 2m 16s

http://radiopossum.noblogs.org

Nella puntata di oggi abbiamo toccato il nodo della devastazione ambientale e della necessità di un ecologismo radicale affrontando due casi specifici, e forse poco conosciuti nel paese della Tav e dell’Ilva. Abbiamo parlato prima con un attivista della Casa cantoniera occupata di Colleferro (FR), una realtà che sta cercando di svegliare le coscienze su uno dei territori più inquinati e devastati d’Europa; poi abbiamo approfondito con un’attivista No Tav il tema del corteo del 18 ottobre a Ravenna contro Cmc. Contro questo colosso dell’edilizia che devasta la Terra in Italia, in Africa, in Asia, in America Latina è nato infatti un coordinamento.


SCALETTA

- telefonate agli attivisti di Colleferro e del No Tav. Presentazione dei progetti, analisi delle lotte

- notizie dal mondo (da informa-azione.info). Le resistenza dei mapuche in Cile, aggiornamenti ( http://www.informa-azione.info/cile_aggiornamenti_sui_prigionieri_politici_mapuche ); Svezia, liberati più di 500.000 pesci da un allevamento ( http://www.informa-azione.info/svezia_li

berati_oltre_500000_pesci_da_allevamento )

- appuntamenti:

- 13 ottobre, protesta contro le pellicce organizzata da Nemesi Animale a Milano. Per info qui -> http://www.nemesianimale.net/eventi/animali-non-sono-indumenti/

- 13 ottobre, corteo a Ravenna contro Cmc. Per info qui -> http://www.nocmc.tk/
- 20 ottobre, manifestazione nazionale contro

Harlan e la vivisezione a Correzzana (MB). Per info qui -> http://www.fermaregreenhill.net/wp/corteo-contro-harlan-e-la-vivisezione

Dall'Ilva alla Valle del Sacco

Data di trasmissione
Durata 55m 41s

Immagine rimossa.

Seconda puntata di impatto. Iniziamo con la questione dell'Ilva di Taranto e una corrispondenza con una compagna del Comitato cittadini e lavoratori liberi e pensanti. Segue un aggiornamento su Monti dell'Ortaccio, uno dei siti individuati per la futura discarica del Lazio. Terminiamo con un'altro collegamento per lanciare la prossima mobilitazione nella Valle del Sacco, a Colleferro, area interessata da una lunga storia di devastazione ambientale.