Ascolta lo streaming di Radio Onda Rossa !

Manda i tuoi materiali per la prossima scarceranda

La Turchia continua ad attaccare i curdi

Da 80 giorni c'è il coprifuoco in tutte le città del kurdistan turco. Emergenza per Cizre e per il centro storico di Diyarbakir, Sur. Neanche negli anni 90 il Governo bombardava le città. Al massimo bruciava i villaggi. La situaizone quindi è molto pesante e l'opinione pubblica non parla, non dice niente. Timidamente dice qualcosa solo per la Siria, dove la Turchia ha attaccato il cantone di Afrin. A Bakur anche c'è il coprifuco dopo che l'Hdp, dopo le elezioni, ha dichiarato autogoverno. 

 

Diyarbakir: ancora coprifuoco e uccisioni

Sentiamo l'avvocato Menzione da Diyarbakir dove la situazione repressiva dell'esercito turco è sempre più pesante. Coprifuoco, uccisioni, fermi, arresti, in particolare nel quartiere resistente di Sur.

 

[nella foto: macerie a Diyarbakir causate dalla barbarie imperialista]