Ascolta lo streaming di Radio Onda Rossa !

Manda i tuoi materiali per la prossima scarceranda

24 marzo 2018: 74 anni fa l'eccidio delle Fosse Ardeatine

Oggi, sabato 24 marzo 2018, sono 74 anni dall’Eccidio delle Fosse Ardeatine, la strage simbolo dell’occupazione nazifascista a Roma e uno dei momenti fondativi della Repubblica Italiana nata dalla Resistenza Partigiana in nome di un futuro di uguaglianza e libertà.

335 vittime rastrellate ed uccise dagli occupanti nazifascisti.
335 vittime di Rappresaglia, testimonianza eterna della barbarie della dittatura e del sacrificio per la nostra libertà.

In diretta con i compagni dal corteo.

Durata 5m 55s
Durata 1m 47s
Durata 3m 32s

Ricordo delle Fosse Ardeatine e di via Rasella nel 70esimo anniversario

Data di trasmissione

Ricordo delle Fosse Ardeatine e dell'azione partigiana di via Rasella nel 70esimo anniversario.
Interviene Davide Conti, ricercatore in Storia Contemporanea e autore di "Lo Stato repubblicano e Via Rasella" pubblicato all’interno del libro di Rosario Bentivegna “Achtung Banditen. Prima e dopo Via Rasella” Mursia, Milano, 2004.
L'articolo citato è: G. De Luna, "70 anni fa. Via Rasella, quell'attentato non anticipava le Br", su "Il Venerdì de la Repubblica", n. 1357.

Durata 52m 33s
Durata 8m 29s
Durata 5m 7s
Durata 1m 41s

Priebke non lo vogliamo: il racconto da Albano

Un riepilogo della giornata vissuta ieri ad Albano, dove la popolazione ha inscenato una dura protesta per contestare la presenza della salma di Piebke, colui che compilò la lista degli uccisi alle Fosse Ardeatine. Bersaglio delle polemiche il prefetto di Roma, Pecoraro, dimostratosi aperto e sensibile di fronte alle ragioni dei peggiori fascisti.