Ascolta lo streaming di Radio Onda Rossa !

Brand israel: Vegan washing e propaganda

Data di trasmissione

Dopo l'approfondimento su pinkwashing e purplewashing (che trovate qui) proseguiamo nell'analisi della propaganda dello stato israeliano concentrandoci sul veganwashing, e l'assimilazione capitalista della lotta antispecista e vegana tra israele e l'europa.

Per approfondire:

Liberazioni

Un giro macchiato di sangue

Due corrispondenze sulla giornata di mobilitazione di ieri a Roma contro il giro d'Italia  e a sostegno della causa palestinese. La polizia oltre a caricare i manifestanti effettuando sei fermi, è arrivata al punto di far togliere da un balcone la bandiera palestinese identificando tutti coloro che erano presenti nella abitazione.

Solidarietà con la Palestina: cariche e fermi durante l'ultima tappa del giro d'Italia a Roma

Grande partecipazione oggi per esprimere solidarietà alla lotta palestinese al presidio in via dei Cerchi, a due passi dal circo Massimo e lungo tutte le strade di Roma dove sono apparse centinaia di bandiere palestinesi per la conclusione del Giro d'Italia partito da Gerusalemme e riccamente pagato da israele.

Brutali cariche della polizia alla chiusura del presidio e sette fermi, sei compagni sono ancora alla questura di via Genova, davanti una presenza solidale.

L'immagine è una foto delle manifestazioni a Catania all'inizio del Giro.

Manifestazione nazionale per la Palestina e #CambiaGiro

Data di trasmissione

Redazionale sulla Palestina (con telefonata di un ascoltatore).

Ecco i prossimi appuntamenti:

» 3 maggio, ore 17 - ASSEMBLEA CITTADINA - Pratone della Città Universitaria (Sapienza, Roma);
» 4-6 maggio - PARTENZA DEL GIRO D’ITALIA da Gerusalemme e da Israele. Azioni di sensibilizzazione;
» 12 maggio, ore 15 - MANIFESTAZIONE NAZIONALE - Piazza dell’Esquilino, Roma.

Durata 50m 48s

No al giro d'Italia in Israele: piazze in tutto il mondo

Sabato 10 marzo giornata internazionale di mobilitazione contro la partenza del giro d'Italia da Israele. 

Gli organizzatori RCS MediaGroup dovrebbero incassare 10 milioni di euro da Israele per avere organizzato nel paese la “Grande Partenza” del Giro 2018, in programma dal 4 al 7 maggio.

Ciclismo: il Giro d'Italia partirà da Gerusalemme. Non pedalate per i crimini israeliani!

Data di trasmissione

Gli organizzatori del Giro d'Italia hanno annunciato la partenza dell'edizione 2018 da Israele, con inizio a Gerusalemme, seguita da tappe da Haifa a Tel Aviv e nel Naqab (Negev). 

Come denuncia la campagna BDS, "il Giro d'Italia darà un aiuto a istituzionalizzare la presa di Gerusalemme da parte di Israele".

Durata 40m 43s