Ascolta lo streaming di Radio Onda Rossa !

Egitto: ciao all'attivista Sarah

Sarah era un’attivista egiziana Lgbtqi. Nel 2017 era stata arrestata per aver sventolato una bandiera arcobaleno durante un concerto dei Machrou Laila (un gruppo libanese) al Cairo. Torturata e violentata in carcere, era stata rilasciata su cauzione. Sarah aveva trovato asilo in Canada dove domenica si è tolta la vita. 

Presidio al Senato per i diritti delle coppie LGBT

Continua il dibattito parlamentare sul ddl Cirinnà dopo che il "Partito della Nazione" ha deciso di stralcaiare la cosiddetta "stepchild adoption".

 

Sui contenuti e la composizione sociale del presidio sotto al Senato, sentiamo ai nostri microfoni una compagna della redazione di Onda Rossa.