Ascolta lo streaming di Radio Onda Rossa !

87.9FM: 30euro l'anno: lanciamo la campagna di radioabbonamento 30x1000

Torino, cosa succede in città?

Cosa succede a Torino? Quartieri sotto assedio, grandi iniziative di riqualificazione urbana che spingono le fasce di popolazione più povera sempre più in periferia, richiesta ossessiva di più polizia e più repressione da parte di una sindaca in enorme difficoltà. Ma anche mobilitazioni, resistenze, nuove forme di socialità e organizzazione. Una discussione sul presente e il futuro dell'ex capitale dell'auto prendendo le mosse da una serie di assemblee che si sono tenute negli ultimi giorni.

Corteo Torino in risposta allo sgombero dell'Asilo Occupato

Data di trasmissione

Oggi a Torino si svolge un corteo in risposta allo sgombero dell'Asilo occupato e in solidarietà con le e gli arrestati.

Sono stati previsti cinque punti di pre-concentramento per recarsi a Porta Nuova e partecipare alla manifestazione. 

Questo l'appello del corteo:

Governanti e padroni tentano di soffocarci  attraverso una normalità fatta di guerre, militarizzazione delle città, condizioni di sfruttamento sempre più dure, caccia agli immigrati e odio fra poveri. 

Cosa succede in città?

Lunedì 25 febbraio. presso l'università di Torino, un'affollatissima assemblea ha parlato di quanto sta accadendo in questi giorni nel capoluogo torinese, dallo sgombero dell'Asilo occupato al tentativo di sgomberare lo storico mercato del Balòn, dalla militarizzazione del territorio ai progetti di riqualificazione urbana che interessano una parte importante della città.

Abbiamo parlato di questi temi con Enrico Gargiulo, ricercatore presso l'università Ca' Foscari di Venezia e tra i promotori dell'assemblea.

Torino: un'altra giornata di tensione

Un'altra giornata di tensione a Torino, dove la polizia carica e identifica le compagne e i compagni che si trovavano all'interno di un tram. Persone dirette al presidio organizzato per contestare la sindaca Appendino e protestare contro lo sgombero dell'Asilo Occupato, la gentrificazione e militarizzazione dei quartieri e le politiche adottate dalla amministrazione.

Torino: Devastazione e saccheggio per chi è solidale

Data di trasmissione

Con una compagna di radio blackout commentiamo quanto successo negli ultimi giorni a Torino: gli arresti per l'"operazione scintilla" che cerca di minare la lotta contro i CPR con l'accusa di associazione sovversiva (ma, al contrario di quanto dicono molti media, senza l'aggravante di terrorismo o altre aggravanti); lo sgombero dell'Asilo Occupato; il corteo di solidarietà e altri arresti con la pesante accusa di devastazione e saccheggio.