Ascolta lo streaming di Radio Onda Rossa !

Tarantula Rubra, il cibo sacro 25.06.17

Data di trasmissione

Tarantula Rubra del 25 Giugno 2017 introduce il libro Il cibo e il sacro a cura di  Luigi M. Lombardi Satriani e Roberto Cipriani, edito da Armando.

Abbiamo selezionato l'intervento del prof Ottavio Cavalcanti, il quale illustra come in tantissimi popoli il culto dei morti viene associato al cibo e al banchetto funebre; come ancora oggi si preparino cibi dedicati proprio ai cari defunti. Ci illustra inoltre gli antichi rituali che vedevano consumare i defunti sotto varie forme. Non ultimo la lontana usanza di entrare in comunicazione con gli dei nutrendosi di un pasto sacrificale, a volte anche di un dio (Dioniso) o Cristo, usanza ancora oggi celebrata nell'eucarestia.

Durante la trasmissione abbiamo ascoltato in diretta telefonica Rocco de Rosa e presentato il suo ultimo CD Sonoaria.

Oggi abbiamo ascoltato brani di Sud Sound System, Faraualla, Nidi d'Arac, Bandadriatica, Ferrovie Calabro Lucane, Terroni Riuniti, Rocco de Rosa, Nii Okai Tagoe, Khiyo, Teresa de Sio

Sottofondi di Bob Salmieri con Tepidarium

 

A risentirci presto!!

Saluti e libertà a tutt@.

www.tarantularubra.it

www.wearethechildren.it

https://www.ondarossa.info/trx/tarantula%20rubra

"La città orizzontale. Etnografia di un quartiere ribelle di Barcellona": un libro di Stefano Portelli

Data di trasmissione
Durata 23m 37s

Pubblicato nel 2015 in spagnolo e catalano, "La città orizzontale. Etnografia di un quartiere ribelle di Barcellona" ripercorre la costruzione, la distruzione e la lotta delle casas baratas di Bon Pastor, antico quartiere operaio alla periferia di Barcellona, oggi una delle zone più marginali e sconosciute della città.

Negli ultimi vent’anni, nonostante le retoriche sulla partecipazione, le classi dirigenti catalane hanno progressivamente neutralizzato i quartieri più popolari e combattivi della città, accompagnando la distruzione fisica dei luoghi con l’azzeramento delle risorse collettive e degli stili di vita autonomi della popolazione. Le conseguenze sociali e politiche di queste distruzioni non sono affatto state superate, nonostante i rivolgimenti politici degli ultimi anni.

Nato all’interno di una ricerca multidisciplinare durata dieci anni e coordinata dall’antropologo Manuel Delgado, il libro di Stefano Portelli nasce dall’insolito incontro tra alcuni abitanti dissidenti e un gruppo di ricercatori precari e attivisti contro la speculazione, convinti dell’importanza della socialità di strada e delle forme di convivenza orizzontali minacciate dalla furia urbanistica del cosiddetto “modello Barcellona”.

Il libro verrà presentato oggi, lunedì 22 maggio (ore 21), alla libreria Anomalia di San Lorenzo (via dei Campani, 73). Interverrà Sandra Capdevila Sardana, ex abitante di Bon Pastor.


Presentiamo l'iniziativa con l'autore Stefano Portelli.

Tarantula Rubra, Antropologia a Essaouira 19.06.16

Data di trasmissione
La puntata di Tarantula Rubra del 19 GIUGNO 2016 presenta il nuovo libro di Annamaria Rivera, LA CITTA' DEI GATTI - Antropologia animalista di Essaouira, edito da DEDALO, soffermandosi sulla cultura Gnawa e alcuni aspetti dei loro rituali di trance, soprattutto quelli sacrificali.
Inoltre ritorna sul dramma dei profughi sgomberati a Idomeni e Polykastro, Grecia, e sulla violenza dei criminali turchi che sparano sui profughi.
 
In scaletta: brani di Linas Rimsa, Uaragnaun, Marco Poeta e Roberto Licci, Giuseppe Spedino Moffa, Mimmo Epifani, Lamori Vostri, Antonio Amato Ensemble, Kardesh Turkuler
 

 

 

 

Djivan Gasparian ci ha offerto musiche di sottofondo durante le letture.

A risentirci a presto!!

Saluti e libertà a tutt@.

 

www.tarantularubra.it

www.wearethechildren.it

https://www.ondarossa.info/trx/tarantula%20rubra
www.tarantularubra.it/transe/trance.htm
www.tarantularubra.it/musica/recensioni/archiviomusica.htm

 

Tarantula Rubra e Annamaria Rivera 29.05.16

Data di trasmissione
La puntata di Tarantula Rubra del 29 MAGGIO 2016 propone brani inediti di Worl Music ritornando sul dramma dei profughi sgomberati a Idomeni, Grecia.
Poi presenta il nuovo libro di Annamaria Rivera, LA CITTA' DEI GATTI - Antropologia animalista di Essaouira, edito da DEDALO e intervista la grande antropologa.
 
In scaletta: brani di Marina Mulopulos, Ahmad Sham Sufi Qawwali Group, Bob Salmieri e Milagro Acustico, Canzoniere Grecanico Salentino, Respiro, Bosso Hmidah
 

 

 

 

Luigi Cinque ci ha offerto musiche di sottofondo durante le letture.

A risentirci a presto!!

Saluti e libertà a tutt@.

 

www.tarantularubra.it

www.wearethechildren.it

https://www.ondarossa.info/trx/tarantula%20rubra
www.tarantularubra.it/transe/trance.htm
www.tarantularubra.it/musica/recensioni/archiviomusica.htm

 

Tarantula Rubra e il concetto di 'Altro' 13.03.16

Data di trasmissione
La puntata di Tarantula Rubra del 13 MARZO 2016 parla del concetto di Altro, traendo spunti dal testo Antropologia di Mondher Kilani. Si parla del concetto di Altro secondo Erodoto, secono la visione del Medioevo, fino a giungere ai nostri giorni.
Si annuncia la prossima presenza in radio di Annamaria Rivera con il suo nuovo libro... tra gatti, cani e gabbiani a Essaouira... :)
 
In scaletta: brani di Teresa De Sio, dedicando il brano a Maria Laura Giulietti, Tamatrio, Mimmo Epifani, Marcello Colasurdo, Luigi Cinque, Antonio Picininno con gli auguri per i suoi 100 anni, Baltic Crossing, Arinushka & Linas Rimsa, Sufi Muzik'ten Flamenco'ya, Peppe Barra.
 

 

 

 

Luigi Cinque ci ha offerto musiche di sottofondo durante le letture.

A risentirci a presto!!

Saluti e libertà a tutt@.

 

www.tarantularubra.it

www.wearethechildren.it

https://www.ondarossa.info/trx/tarantula%20rubra
www.tarantularubra.it/transe/trance.htm
www.tarantularubra.it/musica/recensioni/archiviomusica.htm

 

Tarantula Rubra. La cultura del selfie. 6.09.15

Data di trasmissione

La puntata del 6 settembre 2015 e' dedicata alla cultura del selfie, prendendo spunto dal testo "# Selfie-La cultura dell'autoscatto come forma di racconto e appartenenza", di Sorchiotti e Prunetti, edito da Dario Flaccovio.

 

Parlare di selfie significa parlare di una nuova forma di comunicazione, di affermazione della propria identita', di come i social network abbiano condizionato le relazioni e la nostra immagine. Ma soprattutto di come si sia convinti che oggi si comunica di piu', dato che virtualmente possiamo comunicare con tutto il mondo, e di come la nostra immagine possa venire veicolata all'istante, a nostro piacimento, dopo tanti scatti fotografici prima di scegliere quello giusto per poter essere apprezzati, per ottenere un feedback positivo, o un semplice "mi piace".

 

Si parla inoltre di come gli smartphone siano diventati un prolungamento del nostro corpo e di quanto tempo si passi con esso invece che con i propri cari. 

 

Nella prossima puntata si parlera' del selfie da un punto di vista prettamente sociologico e psicologico.

 

Infine si parla del nuovo progetto WE ARE THE CHILDREN, di come l'associazione Tarantula Rubra si stia preparando ad un nuovo step che vedra' sensibilizzare i bambini italiani all'accoglienza e alla solidarieta', interagendo con alcuni minori dello Sprar Teranga e offrendo donazioni, per poi recarsi in Kenya con laboratori, donazioni e altre novita' che verranno a breve annunciate. 

 

In scaletta: brani di Opa Cupa, Triace, Banda Adriatica, Roy Paci e Aretuska, Orchestra Bottoni, Mimmo Epifani, Kardesh Turkuler, Radiodervish, Faraualla

 

 

Makola Mambo ci ha offerto le musiche che ci hanno accompagnato in sottofondo durante la trasmissione.

A risentirci presto!!

Saluti e libertà a tutt@.

 

www.tarantularubra.it

www.wearethechildren.it

https://www.ondarossa.info/trx/tarantula%20rubra
www.tarantularubra.it/transe/trance.htm
www.tarantularubra.it/musica/recensioni/archiviomusica.htm

 

Tarantula Rubra. Migranti o profughi? 21.06.15

Data di trasmissione

La puntata del 21 luglio 2015, Tarantula Rubra la dedica alla giornata del Migrante.

Introduce il libro "A Sud -Il racconto del lungo silenzio", di Giovanni Rinaldi, edito da Squilibri, contenente un CD con canzoni di Matteo Salvatore e la voce di Riccardo Cucciolla che legge Scotellaro, De Martino e altri autori.

 

Si parla di esodi, migrazioni, fughe, diritto alla vita, e viene mandata in onda musica selezionata inerente al tema trattato.

 

Viene effettuata anche un'interessante intervista telefonica all'antropologa Annamaria Rivera, la quale spiegherà bene l'infelice scelta dei termini "profughi" e/o "migranti", dando il giusto rilievo al perchè NOI scegliamo questi termini, rispetto a vite che, a seconda dell'etichetta, potranno vivere un diverso destino una volta approdati sulle notre coste.

 

L'antropologa Annamaria Rivera accetta il nostro invito  in studio alla prossima trasmissione che si terrà in luglio, Tarantula Rubra for Children, con i minori ospiti dello Sprar Teranga di Torre S. Susanna (BR).

 

In scaletta: brani di Dobet Gnahorè, Matteo Salvatore, Vox Populi, Banda Adriatica, Farzaneh Joorabchi, 'U Papadia, Taraf de Gadjo.

 

 

La compilation ARABIC LOUNGE ci ha offerto le musiche che ci hanno accompagnato in sottofondo durante la trasmissione.

A risentirci a luglio!!

Saluti e libertà a tutt@.

 

www.tarantularubra.it

www.suonochisai.it

https://www.ondarossa.info/trx/tarantula%20rubra
www.tarantularubra.it/transe/trance.htm
www.tarantularubra.it/musica/recensioni/archiviomusica.htm

 

Tarantula Rubra e Giovanni Vacca 01.03.15

Data di trasmissione

Nella puntata del 1 marzo 2015, Tarantula Rubra ospita Giovanni Vacca che presenta il su libro "Gli spazi della canzone - Luoghi e forme della canzone napoletana", edito da LIM.

 

L'autore dei testi di uno dei migliori cd italiani pubblicato dalla Real World di Peter Gabriel (Spaccanapoli), oltre che autore di saggi di antropolgia, ci parla del suo ultimo lavoro, delle sue ricerche inerenti la canzone napoletana dalla nascita della metropoli partenopea.

 

In scaletta:

Spaccanapoli - Aneme perze

Massimo Ranieri e Andrea Parodi - Pescatore 'e Pusilleco

Le nuove nacchere rosse con Dario Fo e Enzo Gragnianiello - 'A Flobert

Roberto De Simone - Li turchi viaggiano

Teresa de Sio - Amèn

Peppe Barra - Pigliate na pastiglia

 

 

TONI ESPOSITO  ci ha accompagnato in sottofondo col suo lavoro PROCESSIONE SUL MARE

 

Saluti e libertà a tutt@.

 

www.tarantularubra.it

www.suonochisai.it

https://www.ondarossa.info/trx/tarantula%20rubra
www.tarantularubra.it/transe/trance.htm
www.tarantularubra.it/musica/recensioni/archiviomusica.htm

 

Tarantula Rubra e la canzone napoletana 28.09.14

Data di trasmissione

Nella puntata del 28 settembre 2014, Tarantula Rubra parla del libro di Giovanni Vacca intitolato "Gli spazi della canzone - Luoghi e forme della canzone napoletana", edito da LIM.

 

Si parla di come è nata la canzone napoletana, una nascita strettamente collegata alla trasformazione della città di Napoli, che diventa metropoli e che si popola di masse di contadini che d'ora in avanti costituiranno il proletariato urbano e operaio. Tutto ciò collegato alla nascita dell'industria dello spettacolo, che voleva comunque eliminare le forme della vita tradizionale, quale quella popolata dai mercanti, dai venditori ambulanti, delle fiere.

 

Inoltre è stata mandata in onda una diretta telefonica con Antonio Manzo, musicista carpinese che ha organizzato una serata musicale in memoria di Antonio Facenna, il ragazzo travolto e ucciso dall'alluvione dello scorso 6 settembre.

 

Infine Tarantula Rubra ha annunciato il progetto WE ARE THE CHILDREN, il quale prende il via il prossimo 15 ottobre con l'orfanotrofio KINDER PARADISE di Accra (Ghana).

Se ne parlerà più approfonditamente nella prossima puntata del 6 ottobre.

 

In scaletta: brani delle Faraualla, di Teresa de Sio, Concetta Barra, Peppe Barra, Maria Pia de Vito e Rita Marcotulli, Cantori di Carpino, Orchestra Bottoni, Mimmo Epifani, coro Al Aqsa e Rocco de Rosa.

 

La compilation INDIAN WORLD MUSIC FUSION ci ha offerto le musiche che ci hanno accompagnato in sottofondo durante la trasmissione.

A risentirci il 5 ottobre alle ore 21!!

Saluti e libertà a tutt@.

 

www.tarantularubra.it

www.suonochisai.it

https://www.ondarossa.info/trx/tarantula%20rubra
www.tarantularubra.it/transe/trance.htm
www.tarantularubra.it/musica/recensioni/archiviomusica.htm

 

Tarantula Rubra ospita A67 - Daniele Sanzone 14.09.14

Data di trasmissione

Tarantula Rubra ospita nella puntata del 14 Settembre 2014 Daniele Sanzione, frontman degli A67 e autore del libro Camorra Sound.

 

La trasmissione tratta il quesito importantissimo che Daniele ha posto a tutti i più grandi musicisti napoletani e campani, soprattutto quelli cosiddetti "impegnati". Il suo quesito è "perchè non parlate mai di camorra?".

 

Le risposte sono state tutte quante interessanti e diversificate, ma quasi tutti i musicisti hanno tentennato di fronte a tale quesito.

Abbiamo chiacchierato sul perchè sono stati soprattutto musicisti non campani a parlare di mafia, e sul perchè in Campania il camorrista è un ruolo anche ambito, in parte anche a causa del fatto che la canzone neomelodica dagli anni 80 in poi ha esaltato tale figura fino all'apologia di reato di stampo camorristico.

 

 

 

In scaletta: brani degli A67 tratti dai loro CD "A camorra song'io" e "Naples power".

 

Di Lino Cannavacciuolo le musiche che ci hanno accompagnato in sottofondo durante la trasmissione.

A risentirci il 28 settembre alle ore 21!!

Saluti e libertà a tutt@.

 

www.tarantularubra.it

www.suonochisai.it

https://www.ondarossa.info/trx/tarantula%20rubra
www.tarantularubra.it/transe/trance.htm
www.tarantularubra.it/musica/recensioni/archiviomusica.htm