Ascolta lo streaming di Radio Onda Rossa !

Immigrazione, sanatorie, regolarizzazioni, documenti... ripartiamo dalle lotte!

Data di trasmissione

La diffusione del virus e la sua gestione, sin da subito, hanno fatto emergere le numerose contraddizioni del sistema in cui viviamo e che abbiamo contribuito a creare, in cui la salute delle persone vale meno del profitto che possono produrre.
Una fra tutte riguarda l'accesso ai documenti per migliaia di persone immigrate che sono costrette a vivere senza alcun riconoscimento giuridico. Nelle ultime settimane infatti abbiamo assistito ad una lunga pletora di articoli e dichiarazioni, che hanno coinvolto diversi esponenti del governo, i sindacati e il mare magnum dell'associazionismo, ancora una volta uniti nel sostenere che bisogna regolarizzare le persone straniere perché servono! Ci si ricorda della necessità di una sanatoria nel momento in cui l’emergenza sanitaria mette alcuni settori dell'economia del paese in ginocchio e rischia di crollare il castello di carte costruito negli anni sullo sfruttamento e sul contenimento di lavoratori immigrati.
In campagna come in città, nei centri di accoglienza come in frontiera e nei CPR le persone immigrate hanno lottato, in diverse forme per la libertà di movimento, per poter accedere ai servizi e a un lavoro regolare.
Come procedono allora queste lotte nell'era del COVID? Come metterle in connessione? Quali scenari si aprono in questa fase di emergenza e come incidere su queste dinamiche?
Ne parliamo venerdì 24 aprile su Radio Onda Rossa, all'interno del programma Silenzio Assordante, alle 16:00, a partire dagli interventi e dalle esperienze di lotta di persone che vivono sulla propria pelle il problema dei documenti e si organizzano insieme per trovare una soluzione, in Italia e non solo, anche in questo periodo di isolamento forzato.

Scioperi venerdì 16 giugno: Logistica e Trasporti

Data di trasmissione
Durata 1h 0m 47s

Puntata dedicata agli scioperi di venerdì 16 giugno; cominciamo con un lavoratore di Logistica Integrata, cooperativa che lavora in appalto per Tuodì: i lavoratori chiedono miglioramenti salariali, un più umano orario di lavoro e in generale migliori condizioni di lavoro. Dopo gli scioperi di giovedì e venerdì, i lavoratori che hanno scioperato, nel momento in cui si sono presentati al turno lavorativo, sono stati rimandati a casa dall’azienda.

Seconda corrispondenza con un compagno della CUB Trasporti con cui discutiamo dello sciopero molto riuscito che ha visto confluire varie sigle sindacali e settori lavorativi (logistica e trasporti); analizziamo anche la fase attuale, le minacce di ulteriore restrizione del diritto di sciopero e delle iniziative di queste settimane all’insegna della convergenza di diverse vertenze e sindacati.

Dal corteo logistica SDA

Data di trasmissione

Con un compagno della redazione di Onda Rossa analizziamo i temi e le questioni sollevate dal corteo dei lavoratori della logistica di oggi a Roma.

La corrispondenza è andata in onda alle ore 9, orario del concentramento del corteo.

LUNEDI’ 8 GIUGNO, ORE 9:00 CORTEO NELLA ZONA DEI MAGAZZINI DELLA LOGISTICA (VIA TIBURTINA) PARCHEGGIO DI VIA DI SALONE, ANGOLO VIA DI CERCHIARA. IN SOLIDARIETÀ AI LAVORATORI AGGREDITI DA CAPETTI E CRUMIRI AL MAGAZZINO SDA, PER IL RILANCIO DELLE LOTTE NELLA LOGISTICA, CONTRO I LICENZIAMENTI DEI FACCHINI DI SDA.

[Lavoratori logistica contro lo sfruttamento]