Ascolta lo streaming di Radio Onda Rossa !

87.9FM: 30euro l'anno: lanciamo la campagna di radioabbonamento 30x1000

8 Dicembre non solo No TAV

Data di trasmissione
5 mesi 1 settimana ago

Orfani di una voce ci facciamo un'ampia carrellata delle iniziative tenute in tutt'Italia Sabato 8 Dicembre scorso, di cui ovviamente la più grande è stata quella No TAV di Torino. Ospitiamo inizialmente una corrispondenza da Firenze riguardo ai progetti di inceneritore e aeroporto a nord della città. Passiamo poi a parlare di Terni e dei suoi due inceneritori. Dedichiamo una parentesi ovviamente alla grande manifestazione di Torino.

Crisi idrica? Beviamoci il Tevere

È la soluzione di Acea con il Comune di Roma, Regione Lazio: un mega-potabilizzatore su un'ansa del Tevere, accanto al controverso depuratore Roma Nord, seuqestrato in passato per scarichi illegali. Tutta l'inchiesta su Caffè Tv.

Noi ne parliamo con un compagno della trasmissione Impatto 

Roma: facciamo un punto sui due anni di giunta Raggi

Data di trasmissione

Il m5s ha avuto a Roma molti voti e consensi. Con le parole d'ordine di volta storica, di cambiamento radicale hanno ottenuti volti anche da molti settori della sinistra e del movimento. A due anni dalla Giunta Raggi non ci sembra che ci sia stata nessuna rottura con le amministrazioni precedenti. Con la scusa di risanare il debito pubblico, si sta mettendo a profitto tutto il territorio della capitale, nonché i suoi immobili. Quindi sgomberi e persecuzione dei migranti e dei rom.

A Roma riapriamo i nasoni!

L'estate scorsa a Roma, in piena emergenza idrica, l'azienda che gestisce gli acquedotti nella nostra città, contando sul silenzio assenso dell'amministrazione comunale, ha chiuso la maggior parte delle fontanelle pubbliche sparse sul territorio comunale. La scusa era quella di risparmiare acqua ma il sistema dei nasoni ha un impatto pressoché irrilevante sul consumo d'acqua cittadino, consentendo però a tutte e tutti, in particolare alle migliaia di persone che vivono per strada, di disporre di acqua potabile gratuitamente.

L'ACEA toglie luce alle cagne sciolte

Ieri sera la polizia si è presentata dalle cagne sciolte per effettuare il distacco dell'energia elettrica e identificando 10 compagn*.

 

Per oggi la stessa ACEA minaccia di togliere anche l'acqua. È convocato un presidio e un volantinaggio alle 18.

 

Leggi il comunicato http://cagnesciolte.noblogs.org/2015/11/04/acea-bussa-sempre-due-volte/

 

Durata: 5minuti