Ascolta lo streaming di Radio Onda Rossa !

Vaticano, che aria tira?

Data di trasmissione

Dopo le polemiche suscitate dalla pubblicazione del libro del cardinale ultraconservatore Sarah, in collaborazione con il Papa emerito Ratzinger, che si è poi dissociato dalla pubblicazione, è stato pensionato padre Georg, segretario personale di Ratzinger e personaggio centrale per la fazione più conservatrice della curia. Sul versante dell’abolizione del celibato per i preti si registra una frenata da parte di Bergoglio, che ha voluto incontrare privatamente l’ex presidente brasiliano Lula mentre continuano gli attacchi al papato da parte di ambienti legati alle destre nord e sudamericane.

Proteste contro la visita di papa Bergoglio in Cile. Alcune chiese bruciate

Data di trasmissione

Il tanto celebrato Bergoglio continua a coprire i preti pedofili. La pedofilia del clero, coperta dalle gerarchie, che dalla stampa viene additata come uno "scandalo" è invece una triste e duratura realtà, soprattutto in Cile (così come negli Stati Uniti o in Messico). Anche in Perù, dove il papa ha fatto tappa ieri, è stato travolto dallo "scandalo pedofilia" ma Bergoglio fa finta di niente (qui un articolo della rivista "Left").

Ne abbiamo parlato con Emiliano Fittipaldi, giornalista de L'Espresso (che avevamo già intervistato, sempre sullo stesso tema).

Qui l'articolo di Fittipaldi uscito su L'Espresso.

Nella foto: una chiesa data alle fiamme

24 maggio: Trump incontra Bergoglio ma a noi che ce frega? Auguri Radiondarossa!

Data di trasmissione
Durata 27m 14s

Torniamo con qualche aggiornamento: cosa succede in Vaticano?

- domani Bergoglio sceglierà il successore di Angelo Bagnasco alla CEI (Conferenza Episcopale Italiana);

- mercoledì 24 maggio il presidente USA Trump incontra in Vaticano il papa. Ma a noi che ce frega? Il 24 maggio è il compleanno di Radio Onda Rossa e siete tutti/e invitati/e a via dei Volsci (per info qui, mentre qui lo spot).

Infine, un paio di segnalazioni dall'edizione odierna de "Il Foglio" su:

- situazione dei cristiani nel medio oriente;

- dopo il collasso del "socialismo reale", si registra un forte ritorno del cristianesimo nell'Europa dell'Est... ma non era meglio l'ateismo di Stato?

 

Per concludere: finalmente qualcosa di bello sui muri di Roma, vedi qui.

Viri probati

Data di trasmissione
Durata 1h 0m 35s

Il Papa annuncia, in tempi lunghi  ma non lunghissimi, la possibilità di conferire a laici di provata fede, i cosiddetti "viri probati", la conduzione di comunità e diocesi dove non sia possibile, vista la scarsità delle vocazioni,  inviare sacerdoti regolarmente ordinati. Una proposta che vede l'opposizione della parte più conservatrice della Curia e che rappresenta un'ulteriore tappa dello scontro fra Bergoglio ed i suoi oppositori interni

Una nuova "Rerum novarum"? Il capitale ed il lavoro nelle parole di papa Francesco

Data di trasmissione

Le tre puntate dedicate alle prese di posizione di papa Bergoglio sul capitalismo, la povertà ed il nuovo ordine sociale. Un'agenda politica e teologica destinata, nonostante pesanti critiche ed opposizioni interne, a segnare il cammino del cattolicesimo per il ventunesimo secolo.

Preti pedofili e Vaticano: intervista a Emiliano Fittipaldi, autore di "Lussuria"

Data di trasmissione

Dopo aver subito un processo (assieme a Gianluigi Nuzzi, poi assolti) dagli organi giudiziari del Vaticano per il cosiddetto Vatileaks, Emiliano Fittipaldi − giornalista dell'Espresso ha scritto "Lussuria. Peccati, scandali e tradimenti di una Chiesa fatta di uomini", che contiene documenti sconcertanti su come il Vaticano tenti di coprire sacerdoti, vescovi e alti prelati dalle denunce di violenze sessuali su bambini e bambine.

La "rivoluzione" di Bergoglio è dunque solo un pezzo dell'ennesimo marketing clerico-papale. Lo stesso Bergoglio ha nominato il cardinale George Pell come responsabile della Segreteria per l'economia vaticana; ma il cardinale australiano risulta essere il "principe" degli insabbiatori. Quand'era in Australia il cardinale Pell si è adoperato per pagare stipendio e affitto a sacerdoti stupratori.

 

Nonostante le rassicurazioni della curia italiana, lo scandalo in Italia è piuttosto vasto (qui qualche caso italiano).

 

Abbiamo intervistato Emiliano FIttipaldi, già autore di "Avarizia. Le carte che svelano ricchezza, scandali e segreti della Chiesa di Francesco".

Così il Vaticano protegge i preti pedofili. Intervista a Emiliano Fittipaldi

Data di trasmissione

Dopo aver subito un processo (assieme a Gianluigi Nuzzi, poi assolti) dagli organi giudiziari del Vaticano per il cosiddetto Vatileaks, Emiliano Fittipaldi − giornalista dell'Espresso ha scritto "Lussuria. Peccati, scandali e tradimenti di una Chiesa fatta di uomini", che contiene documenti sconcertanti su come il Vaticano tenti di coprire sacerdoti, vescovi e alti prelati dalle denunce di violenze sessuali su bambini e bambine.

La "rivoluzione" di Bergoglio è dunque solo un pezzo dell'ennesimo marketing clerico-papale. Lo stesso Bergoglio ha nominato il cardinale George Pell come responsabile della Segreteria per l'economia vaticana; ma il cardinale australiano risulta essere il "principe" degli insabbiatori. Quand'era in Australia il cardinale Pell si è adoperato per pagare stipendio e affitto a sacerdoti stupratori.

 

Nonostante le rassicurazioni della curia italiana, lo scandalo in Italia è piuttosto vasto (qui qualche caso italiano).

 

Abbiamo intervistato Emiliano FIttipaldi, già autore di "Avarizia. Le carte che svelano ricchezza, scandali e segreti della Chiesa di Francesco".

 

Teopolitica: il Papa, Kirill, Donald Trump e i pinguini

Data di trasmissione

Prendendo spunto dall'incontro all'Avana fra il Papa e il metropolita russo Kiryll, proviamo a tracciare un quadro delle principali linee di intervento della geopolitica vaticana, dopo il bagno di folla in Messico, gli attacchi a Donald Trump, il sempre più vicino viaggio a Mosca ed il sogno di una visita a Pechino.

Scarica il contenuto delle due puntate delle ore di religione dedicate a questi argomenti

Messico: intervista a Fabrizio Lorusso

Data di trasmissione

A partire da un articolo uscito su Carmilla (lo trovi qui), parliamo del viaggio di Bergoglio in Messico. Cosa ha significato questo "viaggio pastorale"? Sono molti i punti critici della visita di Bergoglio in Messico, svoltasi dal 12 al 17 febbraio.

È inutile girarci attorno: il viaggio di Bergoglio ha rappresentato, nuovamente, una riuscita operazione di marketing clerico-papale. I grandi media ci hanno mostrato un papa baciato dalla folla ma il reale valore politico della visita è una retorica opportunistica, unita al solito populismo spicciolo. Nella sua propaganda pretesca, Bergoglio ha raramente citato i narcos, vera piaga sociale del paese; il tema della pedofilia è stato abilmente evitato dal papa, così come accuratamente eluso è stato il caso dei desaparecidos.

 

Ne parliamo con Fabrizio Lorusso, giornalista freelance che vive e lavora in Messico, nonché autore di NarcoGuerra. Cronache dal Messico dei cartelli della droga (Odoya, 2015), per un estratto del libro clicca qui.

 

Nella foto: Bergoglio accompagnato dal Presidente messicano Nieto e la sua consorte, Angelica Rivera.

Aboliamo i Patti Lateranensi

Data di trasmissione
Durata 14m 33s

Ultimamente le autorità italiane (Renzi e Matterella in primis) hanno celebrato la ricorrenza dei Patti Lateranensi sottoscritti tra lo Stato Italiano e la Chiesa romana. Ma non c'è nulla da festeggiare!

Quei Patti tra Stato e Chiesa, seppur riformati da Craxi nel 1984, rappresentano ancora la natura bigotta e clericale del nostro Paese.

 

Ne discutiamo con Carla Corsetti, segretaria nazionale di Democrazia Atea.