Ascolta lo streaming di Radio Onda Rossa !

87.9FM: 30euro l'anno: lanciamo la campagna di radioabbonamento 30x1000

San Ferdinando - Case subito per chi vive nelle tendopoli e lavora nelle campagne

Data di trasmissione
3 mesi 2 settimane ago

Il comune di San Ferdinando è stato teatro dell'ennesima passerella istituzionale sulla pelle di chi lavora nelle campagne.
Al centro della riunione di ieri, partecipata dai sindaci della piana di Gioia Tauro, sindacato USB, SOS Rosarno, Alex Zanotelli e Mimmo Lucano, c'è una delle rivendicazioni costanti della lotta: la casa.

Nessuno degli organizzatori ha ritenuto importante la partecipazione delle persone direttamente interessate, ovvero chi è costretto a sopravvivere tra tende e baracche mentre lavora nelle campagne.

Durata 12m 32s
Piana di Gioia Tauro protesta lavoratori migranti
Data di trasmissione
Gio, 13/04/2017 - 13:14

Corrispondenza da S.Ferdinando in Calabria sulla lotta dei migranti impiegati nel lavoro nelle campagne che chiedono documenti per tutti, libertà di movimento e di mantenere la tendopoli unica possibilità di alloggio a loro concessa  verso la manifestazione nazionale che si terrà a Foggia  il prossimo 24 Aprile.

Foggia: corteo NO confini NO sfruttamento

Il 12 novembre dello scorso anno migliaia di persone, immigrate e non, sono scese in corteo nelle strade di Roma. Unendo le numerose lotte che attraversano il paese, hanno rivendicato una mobilità libera da confini e sfruttamento, a partire da chi vive e lavora nei distretti agro-industriali di diverse parti d’Italia, ed è soggetto alle forme più brutali di precarizzazione, segregazione e violenza.

Preti pedofili e Vaticano: intervista a Emiliano Fittipaldi, autore di "Lussuria"

Data di trasmissione
2 anni 3 mesi ago

Dopo aver subito un processo (assieme a Gianluigi Nuzzi, poi assolti) dagli organi giudiziari del Vaticano per il cosiddetto Vatileaks, Emiliano Fittipaldi − giornalista dell'Espresso ha scritto "Lussuria. Peccati, scandali e tradimenti di una Chiesa fatta di uomini", che contiene documenti sconcertanti su come il Vaticano tenti di coprire sacerdoti, vescovi e alti prelati dalle denunce di violenze sessuali su bambini e bambine.