Ascolta lo streaming di Radio Onda Rossa !

Che succede nel Paese Basco? Note sulla finanziaria e non solo.

Data di trasmissione

Il mese scorso il governo spagnolo capitanato da Pedro Sanchez, che capeggia una coalizione di centrosinistra fra socialisti e Podemos, ha ottenuto sulla legge finanziaria il voto favorevole dei deputati di EH Bildu, la coalizione della sinistra indipendentista basca erede dell'antica Herri Batasuna. E' la prima volta, nella storia dello Stato spagnolo, che questo accade e in molti, dalle nostre parti, hanno voluto leggere questo voto favorevole come una sorta di scambio per ottenere una modifica della politica carceraria spagnola nei confronti delle oltre 200 persone che rimangono in galera per reati politici legati al conflitto fra Paese Basco e Stato spagnolo.

In realtà, come ci spiega il nostro interlocutore, un militante di EH Bildu e di Sortu, il principale partito politico della sinistra indipendentista basca, non esiste alcun tipo di accordo con il governo per ottenere miglioramenti della situazione delle prigioniere e dei prigionieri politici. Il voto favorevole sulla finanziaria (cui si è arrivati dopo un elaborato processo di condivisione con la propria militanza) viene spiegato con la necessità di impedire qualsiasi spazio di agibilità alle destre più o meno neofranchiste, senza che questo mitighi in nessun modo l'impegno nei movimenti sociali, in particolare per quanto riguarda le attività di solidarietà con detenute e detenuti

autogestione e riappropiazione nel mondo della formazione e della cultura

Data di trasmissione

contro i tagli alla cultura dell'ultima finanziaria esperenzie di autogestione e riappropiazione nel mondo della formazione e della cultura.

 

 

 -collegamento con gli studenti del centro sperimentale di cinematografia, che, da lunedi scorso, hanno occupato la  loro scuola di cinecittà inserita nella "lista nera" dal ministro tremonti.

 

-collegamento con gli studenti del liceo mamiani che stanno organizzando per sabato una giornata di riappropiazione e socialità all'interno del loro istituto. a partire dalle 15.30 nel liceo di viale delle milizie (metro A lepanto) si svolgerà un happening con performance teatrali, esposizioni fotografiche e musica live.

 

-collegamneto con gli studenti di archittetura di roma 3, che hanno occupato nella loro facoltà un nuovo spazio in cui stanno attivando laboratori di autocostruzione, in cui si stanno svolgendo seminari e che supplisce alla cronica mancanza di spazi di aggregazione, di socialitàe di studio nella facoltà.

 

-collegamento da ostia con i ragazzi che hanno riaperto il teatro del lido occupandolo insieme ai lavoratori, perennemente sotto minaccia di sgombero.