Ascolta lo streaming di Radio Onda Rossa !

La peste nella letteratura - parte II

Data di trasmissione
Durata 40m 12s

Seconda parte del percorso "La peste nella letteratura": da Boccaccio a Manzoni, la peste nera dal '300 al '600.

La prima parte è andata in onda il 21 aprile e la trovate in podcast, l'ultima andrà in onda martedì 12 maggio alle ore 19.

Il mondo contemporaneo tra controllo, utopia e distopia

Data di trasmissione

Presentiamo insieme all'autrice Elisabetta Di Minico il libro "Il futuro in bilico. Il mondo contemporaneo tra controllo, utopia e distopia" (Meltemi 2018)

Playlist della trasmissione:

Kraftwerk - Radioaktivitat
Rage Against the Machine - Bullet in the Head
A Perfect Circle - Imagine
Pearl Jam - Do the Evolution

14 aprile 1930: Majakovskij si suicida a Mosca

Data di trasmissione
Durata 38m 21s

Il 14 aprile del 1930 si toglieva la vita Vladimir Vladimirovic Majakovskij (1893-1930).

Queste furono le sue ultime parole:

«A tutti. Della mia morte non incolpate nessuno e, per favore, niente pettegolezzi. Il defunto li detestava. Mamma, sorelle, perdontatemi: non è una soluzione (e non la consiglio ad altri), ma non ho vie d'uscita»

Radio Onda Rossa ricorda il poeta rivoluzionario con uno spettacolo andato in onda sui nostri microfoni all'interno della rassegna Radio Teatro: "La rauca gola del cuore - Collage Majakovskij", dall'opera di Vladimir Majakovskij, di e con Daniele Bernardi.


Nella foto: una manifesto di Radio Onda Rossa dedicato a Majakovskij.

Scarpette rosse feat. Sto 'na favola - PINOCCHIO

Data di trasmissione

Puntata dedicata a Pinocchio con ripesco dal podcast di Sto 'na Favola, trasmissione condotta da Ottavia Monicelli su Radio Onda Rossa nel 2012. Sonia Barbadoro legge Le avventure di Pinocchio. Storia di un burattino di Carlo Collodi.

Nanni Balestrini ospite di Radio Onda Rossa

Data di trasmissione

Con l'uscita di "Come si agisce e altri procedimenti" (DeriveApprodi 2015), primo volume di un progetto editoriale che comprende l'intera produzione poetica di Nanni Balestrini, cogliamo l'occasione per fare due chiacchiere a ruota libera con l'autore, Nanni Balestrini.

Ospite nei nostri studi, Balestrini ha discusso con noi diversi temi: rapporto tra letteratura e politica, tecnologia, mercato editoriale, (contro)cultura, violenza.

Balestrini chiude questo nostro colloquio leggendo in diretta un suo componimento.

 

Durata: 52 minuti

Franco Fortini, una conversazione. In vista della presentazione del volume "Tutte le poesie"

Data di trasmissione

Mercoledì 20 maggio, ore 17.30, presso la Libreria Odradek (via dei Banchi Vecchi 57):

il Comitato Nando Iannetti invita alla presentazione del libro "Tutte le poesie di Franco Fortini" a cura di L. Lenzini (Mondadori, Milano 2014).

 

Interventi:

Luca Lenzini (Centro Studi Franco Fortini di Siena);

Daniele Balicco (Università di Siena);

Donatello Santarone (Università Roma Tre);

Virginio Massimo (Comitato Nando Iannetti) leggerà poesie di Franco Fortini.

 

Nella corrispondenza Virginio ci presenta la figura di Franco Fortini, intellettuale militante, poeta, critico letterario, traduttore e saggista.

 

Di Franco Fortini se ne è parlato su Radio Onda Rossa in occasione dei suoi vent'anni dalla scomparsa:

www.ondarossa.info/redazionali/redazionale-franco-fortini

Presentazione di "Il cacciatore di anime" di Virginia Spada

Data di trasmissione
Durata 56m 26s

 

Presentazione del libro di Virginia Spada “Il cacciatore di anime” (Sideral edizioni)

 

La storia vera di una donna che si ritrova intrappolata nella relazione con un uomo che si trasforma nel suo aguzzino e la costringe all'isolamento e al silenzio. L'autrice ripercorre a ritroso i suoi passi e cerca di capire come si possa amare chi cerca di annientarci. La violazione della nostra integrità è un'esperienza devastante, un'esperienza gridata, in questo romanzo, con dolcezza. Parole che spezzano il silenzio e raccontano un segreto che ha atteso per anni all'ombra di un cuore chiuso nella prigione della paura. Un viaggio a piedi nudi alla ricerca di nuove ali per volare.

 

“Non ci lasceremo mai” di Federica Tuzi

Data di trasmissione
Durata 53m 43s

 

Ascolta la trasmissione Minipimer del 15 marzo 2011, in cui presentiamo il romanzo di formazione lesbica “Non ci lasceremo mai” di Federica Tuzi.

 

Da pagina 16:
Le nostre litigate erano cominciate presto: per una gonna a pieghe, per il vestito della comunione, perché volevo i capelli corti, perché non dove scalmanarmi. Mi avevano da subito definita un maschiaccio, senza sapere quanto fosse vera quell’intuizione. Nemmeno io lo sapevo ancora, ma già dal primo anno delle scuole medie era stato chiaro che de la maschio avevo anche i gusti sessuali. La parola “lesbica” mi arrivò addosso come uno schianto. Non tanto per il suo significato letterale (che male c’era ad amare le femmine?), quanto per quel retrogusto da film porno, alienato, sporcaccione. Me la ripetevano nei corridoi, la scrivevano sulla lavagna e sulle mattonelle del bagno, e solo perché avevo dato una lettera d’amore a Elena, la mia compagna di banco.