Ascolta lo streaming di Radio Onda Rossa !

RadioAfrica: Algeria, Niger Marocco

Data di trasmissione

Oggi parliamo di elezioni in Algeria e del rifiuto crescente verso i candidati, degli investimenti italiani in Africa e la missione in Niger, del video di Salif Keita in cui accusa la Francia e dell'arresto del rapper marocchino Simo Gnawi.

RadioAfrica: Algeria, Marocco, Tunisia, Uganda

Data di trasmissione
Algeria ieri cariche al corteo degli studenti, 80 arresti la repressione si fa sempre più forte.
Marocco condannata per procurato aborto e relazione extra coniugale Hajar Raissouni, giornalista della redazione del quotidiano indipendente “Akhbar al-Yaoum”, fermata il 31 agosto mobilitazioni a sostegno.
Tunisia:la crisi economica e l’atavico problema della corruzione hanno spinto molti tunisini/e ad astenersi alle presidenziali o a votare per candidati fuori dai principali partiti.
Uganda: Vietati i berretti rossi, simbolo dell' opposizione a Museveni

Marocco: condannati attivisti delle proteste popolari del 2016 nel Rif

Data di trasmissione

Pesantissime condanne sono state pronunciate dal Tribunale di Casablanca nei confronti di leader e attivisti delle proteste popolari del 2016 nel Rif. Al pronunciamento della sentenza gli imputati hanno boicottato l'udienza.

Con Massimo Lauria, giornalista già autore con Gilberto Mastromatteo di un reportage dal Marocco per Internazionale, riannodiamo i fili delle proteste del Rif, la zona più povera dello Stato marocchino.

Durata 48m 10s

Saharawi: la ferita del Sahara occidentale

Data di trasmissione

Dopo aver parlato della zone del Rif, continuiamo a parlare del Marocco e, in particolare, dei territori saharawi. Lo facciamo con Bernardo Consiglio, studente in Medicina che ultimamente ha visitato i territori saharawi occupati dal regime marocchino.

Stasera verrà presentato un documentario sul popolo saharawi a Scup, mentre è in costruzione un'altra iniziativa sul tema, prevista a maggio, all'ex51 (Valle Aurelia).

Marocco: la rivolta dei berberi del Rif

Data di trasmissione

Con Massimo Lauria e Gilberto Mastromatteo, autori di un reportage dal Marocco per Internazionale.it, analizziamo genesi e caratteristiche della rivolte nel Rif, zona settentrionale del Marocco.

La rivendicazione dei diritti sociali ha incontrato la dura repressione del governo marocchino. Ad un anno circa dall'inizio delle proteste sono già oltre quattrocento gli arresti. Molti degli arrestati hanno denunciato di aver subito torture nel corso degli interrogatori.

Durata 37m 15s

Afriche in movimento 07/01 : Ad un anno dalle "primavere" arabe cosa è cambiato?

Data di trasmissione

Ad un anno dallo scoppio delle rivolte nel mondo arabo, i grandi problemi delle classi subalterne sono sempre lì. Riflessioni sulle transizioni democratiche di facciata e sulle proteste che continuano. Il percorso di emancipazione sembra ancora lungo.

Musica e lotta dalla popolazione Saharawi

Data di trasmissione

 Nel l960 1’Assemblea Generale dell'ONU riconosce il diritto dei popoli all’autodeterminazione.

A partire dal 1963, anche il Sahara Spagnolo viene incluso nella lista dei territori cui tale principio deve essere applicato. Sotto gli auspici delle Nazioni Unite, la risoluzione del l972 include per la prima volta anche il diritto all’indipendenza.

Durata 30m 36s