Ascolta lo streaming di Radio Onda Rossa !

contro il carcere e i centri di detenzione

Data di trasmissione
4 mesi 2 settimane ago

ultima puntata di stagione (forse seguirà l'ultimissima). ci proponiamo di fare il punto delle politiche e della situazione carceraria e penale nel nostro paese.
ci aiutano un compagno e una compagna che assiduamente se ne occupano da tempo, anche all'interno della programmazione della radio.

Contro il carcere 8/11

Data di trasmissione
2 anni 1 mese ago

Aumentano le presenza in carcere, questi i numeri: 57.994 in carcere, su 50.544 posti disponibili. Di queste presenza  2.453 sono  donne  e 19.915 non italiani. 46.270 coloro che usufruiscono di misure alternative.Oltre Centomila persone sono sottoposte a controllo penale sia intramurario che esterno. Questa furia incarceratrice coincide con una diminuzione dei "reati". Come mai?

 

Contro il carcere 20/01

Data di trasmissione
3 anni 10 mesi ago

Il ministro della giustizia: al 31 dicembre 52.164 presenza in carcere, diminuiti notevolmente rispetto ai 67.971 del 2011, in misura alternativa sono  39.274 rispetto ai 21.494. questa è la tendenza, dice Orlando, diminuzione presenza in carcere e aumento del "controllo penale esterno" ossia nel territorio. Creare nel territorio un carcere invisibile, ma funzionale a un maggior controllo.

Contro il carcere 7/10

Data di trasmissione
4 anni 2 mesi ago

Ancora sul presunto "suicidio" nel carcere di Pesaro, i compagni di Eneas si battono per la verità su questa morte inaccettabile. Procedono a stento le misure alternative. Lo squallido compromesso sul disegno di legge sulla tortura, giace da oltre 5 mesi al Senato dimenticato. 

Contro il carcere 2/1

Data di trasmissione
6 anni 11 mesi ago

Cosa è successo nel 2012 appena terminato nelle carceri italiane? Un disastro! Confrontiamo la realtà drammatica delle condizione delle persone imprigionate con le chiacchiere dei personaggi politici che quelle condizioni hanno determinato, per costatare l'assurdità di chi a parole dice una cosa e compie pratiche del tutto opposte.