Ascolta lo streaming di Radio Onda Rossa !

Se vivi in un residence qui non entri

Stamattina una ventina di abitanti dei residence romani avrebbero voluto entrare nella sede del dipartimento per le politiche abitative, in piazzale Giovanni da Verrazzano, per chiedere lumi su una serie di problematiche burocratiche che li interessano da vicino. Hanno trovato ad attenderli la polizia schierata.

Ci racconta quanto accaduto stamane un'attivista dei movimenti per il diritto all'abitare di Roma.

La lotta per la casa manifesta al Campidoglio

Questo pomeriggio in Campidoglio manifestazione delle e degli abitanti dei residence di Roma per denunciare ancora una volta l'emergenza abitativa nella nostra città e la difficilissima situazione che vivono tante persone alloggiate nei residence, in un contesto segnato dalla ripresa di sgomberi e sfratti dopo la breve pausa elettorale.

Ai nosti microfoni una compagna di emergenza residence.

Roma: Cat via Capogrossi senza luce

Questa mattina Resistenza Abitativa Metropolitana in presidio sotto la sede centrale della coop La Cascina che non paga l'energia elettrica all'Acea per cui il Cat di via Capogrossi è senza luce da giorni.

 

Nella prima la compagna spiega l'iniziativa, nella seconda registrata alle 13, 30, il resoconto dell'incontro con i dirigenti della cooperativa

Lotta per la casa a Roma: tentativi di sgombero e manifestazioni

Stamattina a Roma tentativo di sgombero di alcune famiglie abitanti all'interno di un residence all'estrema periferia orientale della città, mentre i movimenti per il diritto all'abitare manifestano di fronte al Dipartimento per le politiche abitative.

 

Ai nostri microfoni una compagna di Resistenza Residence.

Vertenza residence a Roma, gli ultimi aggiornamenti

Continua a rimanere oscura la sorte delle migliaia di persone che dovrebbero essere avacuate dai residence romani, senza che sia ancora sicura una soluzione alternativa e stabile per tutti e tutte.

 

Ieri sera c'è stata un'affollata assemblea in una struttura di Tor Sapienza; ci racconta come è andata una compagna di Resistenza Residence.

Emergenza residence nella capitale, fra sgomberi annunciati e messi in atto.

Il commissario prefettizio Tronca ha dichiarato che occorre superare l'esperienza dei residence per le persone in emergenza abitativa, una realtà vissuta da oltre duecento nuclei familiari a Roma, ed ha indicato sette strutture da chiudere al più presto. Nel frattempo continuano a fioccare gli sgomberi.

 

Nella prima corrispondenza, una compagna di Emergenza residence ci parla della situazione in generale, delle prospettive per chi si trova costretto a vivere in condizioni spesso difficilissime e delle possibile azioni da portare avanti.

 

A piazza Santi Apostoli proteste e cariche al movimento di lotta per la casa

I movimenti di lotta per la casa chiedono l'apertura di un tavolo di trattativa con il prefetto sul tema dei residence e degli sfratti.

 

Di tutta risposta la polizia ha caricato il presidio e fermato una ventina di compagni e compagne.

Presidio sotto l'assessorato alle politiche sociali sul bonus casa

E' in corso da questa mattina un presidio di Resistenza abitativa metropolitana contro la nuova proposta di bonus casa, fatta dal Comune a chi si trova in situazione di emergenza abitativa. Le occupanti e gli occupanti si trovano sotto l'Assesorato alle Politiche sociali, una delegazione è stata ricevuta intorno alle ore 12.00.

Roma: movimenti per il diritto all'abitare in Campidoglio contro sfratti e sgomberi

Questa mattina piazza del Campidoglio è stata riempita da centinaia di famiglie, precari/e, studenti che hanno manifestato per il diritto all'abitare e contro la linea dura annunciata dal prefetto Gabrielli in merito a sfratti e sgomberi. Una delegazione ha incontrato i rappresentati delle istituzioni, tra le questioni discusse anche il riavvio del percorso sulla Delibera regionale sull'emergenza abitativa e la nebulosa vicenda dei residence.

Roma: il Comune si ricorda dei soldi che regala alla speculazione e pretende che a pagare siano le famiglie dei residence

Improvvisa decisione dell'amministrazione pubblica: le famiglie che abitano nel residence di Pietralata avrebbero 4 giorni di tempo per fare le valigie e accettare soluzioni abitative di ripiego. Oggi assemblea alle 17.