Ascolta lo streaming di Radio Onda Rossa !

Manda i tuoi materiali per la prossima scarceranda

Presidio a Montecitorio contro sgomberi e decreto sicurezza bis

Oggi 15 luglio 2019 dalle ore 16 presidio in piazza Montecitorio indetto dalla rete Restiamo umani contro il decreto Sicurezza Bis a cui si aggiunta la protesta dei movimenti per il diritto all'abitare dopo il brutale sgombero di questa mattina dell'occupazione abitativa di via cardinal Capranica.

Il presidio contro il decreto sicurezza bis si riconvoca davanti a Montecitorio per lunedì prossimo, nel frattempo domani mattina dalle ore 9 presidio a piazzale Clodio dove vengono processati per direttissima tre compagni arrestati in seguito allo sgombero di via cardinal Capranica.

Sgomberato stabile a San Ferdinando

Questa mattina le forze dell'ordine hanno sgomberato un'ex fabbrica vicino alla tendopoli di San Ferdinando (RC) dove vivevano molte persone. Solidali e alcuni occupanti al momento della prima corrispondenza realizzata si trovavano in commissariato.

La seconda corrispondenza racconta tutta la mattinata e tira le fila della situazione.

Nella foto una protesta dei braccianti di questa estate

Desenzano (Brescia): dopo lo sgombero di Zanzanù

A Desenzano (provincia di Brescia) è stato sgomberato il Cso Zanzanù. Dopo lo sgombero brutale delle forze dell'ordine a cui sono seguite 6 denunce ai danni degli occupanti, la città ha risposto con una manifestazione pubblica sabato 6 febbraio. Qui la cronaca della manifestazione contro lo sgombero dello Zanzanù.
 

 

Ascoltiamo Alessandro del Cso Zanzanù.

 

Brutto risveglio stamattina al L38

Brutto risveglio stamattina per gli occupanti del V ponte, il  L38: non agenti in tenuta antisommosa ma lavoratori dell'acea scortati da polizia e carabinieri, si sono presentati per staccare la corrente con l'accusa di furto di energia elettrica nei confronti degli occupanti.

Due famiglie di migranti sono state portate in questura per identificazioni.

 

 

Durata: 6'11''