Ascolta lo streaming di Radio Onda Rossa !

Vula: crittografia senza risorse nella lotta all'apartheid
Data di trasmissione
2 mesi ago
Dom, 27/09/2020 - 23:00

Oggi raccontiamo la storia dei mezzi di comunicazione dell'ANC e dei movimenti contro l'apartheid in sudafrica negli anni 80. Vediamo come gradualmente si passa da sistemi crittografici "manuali" - molto lenti e scomodi da usare - a sistemi via via più assistiti dall'elettronica e dai computer. La storia non è lineare, ma al contrario è ricca di trovate interessanti e di passi indietro. Culmina nell'89 con l'operazione Vula: l'ingresso in sudafrica di quadri dell'ANC prima in esilio, operazione che non si sarebbe mai potuta compiere senza una rete di comunicazione sicura ed efficace.

Durata 1h 49m 38s
Durata 55m 35s
Durata 48m 16s

Radioafrica: Sudan, Sudafrica e Burkina Faso

Data di trasmissione

In sintesi gli argomenti trattati oggi:

-SUDAN: fallito attentato al Primo Ministro;

-SUDAFRICA: la sterilizzazione forzata in Sudafrica di oltre 50 donne e lo sgombero violento di un'occupazione di migranti rifugiati in una Chiesa metodista;

-BURKINA FASO: gli sviluppi circa l'omicidio del giornalista indipendente Zongo' (il governo francese ha autorizzato l'estradizione di Francois Compaoré, fratello dell'ex presidente accusato di omicidio). 

Sudafrica - Benin - Algeria

Data di trasmissione

Sudafrica: oggi voteranno 27 milioni di sudafricani, è la sesta elezione dalla fine dell'apartheid. Continua ad esserci un apartheid economica, basti pensare che la disoccupazione colpisce il 41% dei sudafricani neri e solo l'11% di sudafricani bianchi. Oltre ad esserci un grosso problema di accesso ai servizi primari, che sta generando un movimento sociale di protesta, continua ad esserci una forte corruzione. Già Zuma, il primo presidente Zulu eletto nel 2009 e allora leader del partito African National Congress, fu al centro di molti scandali.

Mondiali al contrario: corrispondenza con la delegazione dell'Abahlali baseMjondolo

dialogo con Filippo Mondini, missionario comboniano, già membro in Sud Africa dell'Abahlali BaseMjondolo, il movimento autorganizzato delle baraccopoli, sulla campagna dei Mondiali al contrario, organizzata per opporsi agli sgomberi di massa realizzati in previsione dei mondiali di calcio.

Durata 35m 26s