Ascolta lo streaming di Radio Onda Rossa !

RADIO AFRICA: Sudan - Congo - Costa d'avorio

Data di trasmissione

SUDAN: In questi giorni è stato firmato un accordo dai generali con i leader della contestazione, accordo che prevede una condivisione del potere durante il periodo transitorio di tre anni che dovrà portare il Sudan alle elezioni e quindi a un governo civile. I leader richiedono una inchiesta sui massacri di Karthum e la partecipazione al voto anche nei luoghi critici come il Darfur; nonostante il presunto accordo, nuove manifestazioni sono state violentemente caricate in questi giorni.

Radio Africa: Liberia, Mali, Sudan

Data di trasmissione

Con Radio Africa parliamo:

- delle mobilitazioni in Liberia contro il governo Weah, che è stato eletto a gennaio 2018. In Liberia una parte della popolazione vive senza i servizi essenziali, come acqua corrente e energia elettrica, in parte riconducibile alla corruzione endemica;

- cosa si cela dietro i cosiddetti scontri etnici e religiosi in Mali;

- Sudan: è ripreso il negoziato tra i gruppi di opposizione e i militari, effetto della repressione del 3 giugno in cui l'esercito ha sparato sui manifestanti uccidendo più di 100 persone.

Radio Africa: le mobilitazioni in Algeria - Sudan e ricordo del genocidio in Ruanda

Data di trasmissione

Con il compagno di radio Africa parliamo di:

Algeria: le manifestazioni continuano nonostante le dimissioni del presidente Consiglio Costituzionale Tayeb Belaiz con l'obiettivo di un cambio totale del sistema.

Sudan: le mobilitazioni continuano dopo la caduta di Al-Bashir. La piazza chiede un governo formato totalmente di civili 

Ruanda: ricordo del genocidio di 25 anni fa e degli interessi francesi in questa area del continente africano

 

Radio Africa: Sudan rivolta del popolo sudanese - Congo un paese in attesa

Data di trasmissione

RadioAfrica racconta della rivolta del popolo sudanese contro il regime di Bashir, Manifestazioni che hanno avuto più di 800 arresti. Il regime è una eredità delle politiche coloniali inglesi che hanno sempre fomentato lo scontro tra il nord, musulmano e nordafricano e il sud, nero e animista.

Egitto: continuano torture e condanne a morte

Data di trasmissione

Con un compagno che conosce bene l'Egitto, avendoci anche vissuto, affrontiamo la spinosa questione dell'Egitto contemporaneo, dove la dittatura militare di Al Sisi continua a torturare e condannare a morte. 

Indaghiamo anche le mire espansionistiche dell'Egitto nell'area, cercando di capire cosa si agita tra il Mar Rosso e la penisola del Golfo.

Per gli aggiornamenti sull'Egitto vi consigliamo di seguire il blog Hurriya.

Durata 1h 14m 14s

Milano: liberi i 3 solidali che hanno manifestato contro le espulsioni in Sudan

Si è concluso il processo per direttissima a Busto Arsizio (VA): i 3 compagni che ieri erano saliti sulla torretta dell'aeroporto Milano-Malpensa sono stati rilasciati, ma verranno processati per interruzione di pubblico servizio il 13 settembre.

Ascolta la corrispondenza con uno degli imputati.

Processo Khartoum: presidio a Roma sotto l'OIM-Organizzazione Internazionale per le Migrazioni

 

A Roma, un gruppo di attiviste e attivisti manifesta in questo momento sotto l'OIM, organizzazione che ha facilitato negli anni la conclusione di accordi per la gestione dei flussi migratori con i paesi di provenienza.