Ascolta lo streaming di Radio Onda Rossa !

hurz presentano il loro disco

Data di trasmissione
3 anni 1 mese ago

hurz, band composta dal sergio, nicola e nico, sulla scena da un paio d'anni, ci raccontano il loro progetto musicale che si colloca nel punto di intersezione fra musica elletronica, e mito, esoterismo e dark-wave. dualismi, culture antiche e fughe oltre il presente. insomma si parla a 360° e si ascolta il loro disco.

Durata 2h 7m 16s

25 o'clock ospita "atti vandalici"

Data di trasmissione
3 anni 7 mesi ago

ospiti della puntata "atti vandalici", oi!/street punk band proveniente da ostia. ci presentano la loro prima uscita su cd: atto I
nell'ora e mezza di chiacchere, fra scherno, frizzi, lazzi, invece, escono spunti interessanti, e tanta buona, esplicita e rude "musica di periferia". buona scolto.

hobophobic "ospiti" a 25o'clock

Data di trasmissione
6 anni 2 mesi ago

estratto dalla puntata di 25 o'clock del 10 aprile 2013, telefonata in diretta con luca e carmine degli hobophobic.

band hardcore tarantina, gli hobophobic suonano insime da 17 anni e animano la "scena" punk/hardcore meridionale e non solo. per un ora si conversa di musica, di autogestioni/autoproduzioni, di taranto, di lotte sociali ed ambientali.

ddm set acustico + le barriquate incursione a 25 o'clcok - radio ondarossa

Data di trasmissione
6 anni 10 mesi ago

ancora ospiti a 25'oclock mercoledì 1° agosto. sono le barirquate, band composta da diversi musicisti, già  in atività  con altre band, che si riuniscono per l'occasione con set elettroacustico, e poi i ddm, ancora provenienti dalle periferie a est di roma, nella loro versione "set-acustico", con la cui formazione si alternano da circa un anno, alla versione elettrica "hard-core". quattro chiacchere, a volte "piccanti", a volte sguaiate, con chi fa musica per passione, rabbia, e gioia.

misantropus: intervista a 25 o'clock

Data di trasmissione
6 anni 10 mesi ago

il 18 luglio "il fantasma" intervista alessio e vincenzo dei "misantropus" band doom-dark-metal di latina, con attitudine a frequentare la giungla sonora della psichedelia. ne esce fuori una tranquilla chiaccherata sulla musica, sull'arte, sulla vicende della vita, sui generi di "nicchia" della "scena". il tutto alternato a "pesanti" intermezzi musicali. buon ascolto.