Ascolta lo streaming di Radio Onda Rossa !

Loi Travail, ovvero il Jobs Act francese. Conversazione con Marta Fana, economista

Conversazione con Marta Fana, ricercatrice a SciencesPo (Parigi) e collaboratrice de "il manifesto".

 

Dopo una sintesi degli effetti di deregolamentazione del mercato del lavoro che la Loi Travail francese comporta, analizziamo le sue incredibili somiglianze col Jobs Act renziano.

La riforma del lavoro renziana è infatti presa in Francia come "exemplum".

 

Cosa succede alla socialdemocrazia francese? E' la fine di un ciclo social-liberale?

 

Più licenzi, più guadagni. La nuova prassi aziendale con il jobs act di Renzi

La ricetta di Renzi per frenare la disoccupazione? facilitare i licenziamenti, con l'abolizione dell'art. 18, un indennizzo da fame e il combinato degli sgravi fiscali. Un commento del giuslavorista Carlo Guglielmi.

Una discussione su lavoro e previdenza, tra "esodati" e "riforme"

Data di trasmissione

La chiamano riforma del ciclo di vita, ma appare chiaro che il disegno che si va configurando, tra innalzamento dell'eta pensionabile e totale flessibilità in entrata e uscita, approfondisce l'asservimento della vita di ognuno di noi alle necessità del capitale: l'incredibile odissea dei cosiddetti esodati è emblematica di un progetto padronale capace a un tempo di estorcere ed espellere a suo piacimento senza contropartite.