Ascolta lo streaming di Radio Onda Rossa !

Sciopero generale in Catalogna

Data di trasmissione

Sciopero generale in Catalogna, indetto dopo cinque giorni di proteste in seguito alle condanne a lunghe pene detentive inflitte a diversi leader indipendentisti catalani. Barcellona e le principali città catalane sono bloccate e solcate da cortei affollatissimi, nonostante la violenta repressione da parte delle forze dell'ordine, spalleggiate da gruppi di militanti neofascisti.

Sul fronte politico, ieri il presidente della Generalitat ha annunciato l'intenzione di indire un altro referendum sull'indipendenza. Da Barcellona, il nostro corrispondente Victor ci racconta come la città si stia preparando alla grande manifestazione prevista per oggi pomeriggio.

Nicaragua: si chiede lo sciopero generale

Data di trasmissione

Salgono a 127 i morti in Nicaragua e più di 1000 i feriti, provocati dal governo di Ortega. Ma le città che continuano a scendere in piazza sono tante, ultima la sandinista Masaya. Dai manifestanti viene chiesto ai sindacati silenti uno sciopero generale. Ne parliamo con un grande conoscitore del Nicaragua.

 

Per info e traduzioni articoli: https://comitatocarlosfonseca.noblogs.org/

Sciopero generale in Catalogna

Data di trasmissione

A 48 ore dal referendum sull'indipendenza è in corso in tutta la Catalogna uno sciopero generale, indetto dalle principali forze politiche e sindacali catalane per protestare contro le violenze avvenute nei pressi dei seggi e la repressione operata da parte della guardia civil.

Nella prima corrispondenza, un compagno della CUP di Valencia ci racconta cosa succede nei territori più prossimi linguisticamente e culturalmente alla Catalogna e quali sono le prospettive politiche delle varie forze della sinistra antagonista.

Nella seconda corrispondenza un compagno di Barcellona resoconta la situazione all'interno della capitale catalana.

FIAT (Melfi; Termoli); Logistica (TNT; Carrefour - Roma); Sciopero Generale 18 marzo

Data di trasmissione
Durata 1h 26m 23s

  
p { margin-bottom: 0.25cm; line-height: 120%; }

228° puntata: doppio collegamento con due delegati FIOM, una compagna di Termoli e un compagno di Melfi, che ci raccontano gli scioperi fatti in questi mesi contro la politica aziendale che costringe i lavoratori, senza alcun motivo legato alla produzione, agli straordinari obbligatori di sabato e domenica. Ci informano anche che una commissione interna alla CGIL li starebbe accusando di essere incompatibili con l'organizzazione sindacale, a causa di un lavoro politico di connessione tra le vertenze di Melfi, Termoli e Cassino che da circa un anno portano avanti.

Collegamento con un compagno del SiCobas di Roma per un aggiornamento sulle vertenze in TNT e Carrefour (anche riguardo alla campagna di boicottaggio) e per un lancio dello sciopero generale di venerdì 18 marzo convocato da varie sigle sindacali di base (SiCobas, CUB, USI-Ait).

Sul 30 ottobre: sciopero generale dei lavoratori e delle lavoratrici della logistica

Data di trasmissione

Un resoconto e un bilancio dello sciopero di due giorni dei lavoratori e delle lavoratrici della logistica: motivi della lotta, prospettive e importanza di un sostegno concreto ad una delle lotte più significative degli ultimi anni.

 

Durata: 10:39"

 

Altre info su: http://www.infoaut.org/index.php/blog/prima-pagina/item/15778-e-sciopero-nazionale-della-logistica-sciopero-e-blocchi-in-tutto-il-paese

Scuola: sciopero generale!

Data di trasmissione
Durata 29m 19s

Considerazioni sulla manifestazione Tutta la scuola in lotta del 10 novembre e sull’assemblea del Coordinamento scuole Roma del 12 novembre. L

La partecipazione di lavoratrici e lavoratori della scuola e studenti e studentesse allo sciopero generale del 14 novembre.

 

http://oradibuco.noblogs.org/

 

http://coordinamentoscuoleroma.wordpress.com/