Ascolta lo streaming di Radio Onda Rossa !

Tappabuchi

Data di trasmissione
1 anno 9 mesi ago

ntervento in studio delle lavoratrici e dei lavoratori del contact center di GSE sul cambio appalto in corso nel quale non si vogliono fornire garanzie nè sulla continuità contrattuale nè sulla locazione dei posti di lavoro. Insomma in bilico fra licenziamento e passaggio ad Almaviva, per questo in sciopero oramai da oltre una settimana.
Nel corso della trx è intervenuta una lavoratrice del call center Transcom di Bari minacciati di licenziamento travestito da trasferimento.

Corteo Almaviva, migliaia in piazza la polizia tenta di spaccare il corteo

Data di trasmissione

Il corteo di Sabato 21 gennaio promosso dal Comitato lavoratori ex Almaviva 1666 ha visto scendere in piazza tante componenti sociali: le lavoratrici Almaviva in prima fila, gli autoconvocati telecom, lavoratori dell'Ama e di Alitalia, i lavoratori dei canili di Muratella e i movimeni di lotta per il diritto all'abitare.

Raffinerie Eni (Gela); Uptime (call center - Poste italiane - Roma)

Data di trasmissione
3 anni 6 mesi ago

  
223° puntata: collegamento con un lavoratore delle raffinerie dell'Eni di Gela. Da una settimana la lotta va avanti con blocchi stradali degli snodi centrali della città. La mobilitazione continua (col supporto dell'intera città) in quanto sia azienda che politica istituzionale non danno risposte rispetto al piano di licenziamenti provocati dal mancato rispetto di un precedente accordo di riconversione di alcune parti dello stabilimento.

Tappabuchi del 9 novembre 2015

Data di trasmissione
3 anni 9 mesi ago

Notizie sul controllo con investigatori privati a danno di lavoratrici e lavoratori di Teleperformance, presidio a favore dei licenziati Fiat di Pomigliano, sciopero a Teverola (CE) alla TNT controllo il licenziamento di 3 lavoratori dei servizi di guardiania

Almaviva: rigettata dai lavoratori l'ipotesi di accordo

La procedura di cassa integrazione a zero ore è già iniziata nel call center di Lamaro; i lavoratori e le lavoratrici hanno comunque bocciato l'ipotesi di accordo sottoscritta dai sindacati complici, esprimendosi al referendum con 367 voti contrari e 123 a favore.

Durata 20m 41s